Ferrara-Italy- M.L. Paiato e Yoruba a La Porta degli Angeli: bipersonale Ambrosino...Calvino

08/mag/2012 16.27.22 FUTURGUERRA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

‘Bipersonale’ alla Porrta degli Angeli

Nuovo appuntamento curato dall’Associazione Yoruba

"Essente" di Antonio Ambrosino

La Rta Progetto Porta degli Angeli, in collaborazione con il Comune di Ferrara - Circoscrizione 1, presenta un nuovo appuntamento curato dall’Associazione Yoruba: diffusione arte contemporanea di Ferrara.

Oggi, sabato 5 maggio alle ore 18.30 inaugurerà la mostra “Luoghi e dinamiche dell’essere”, curata da Federica Zabarri e Maria Letizia Paiato, dell’associazione Yoruba, coadiuvate da Linda Gezzi.

L’esposizione presenta un’insolita Bipersonale: uno stringente dialogo tra il giovane, di origini napoletane, Antonio Ambrosino e Italo Calvino, uno tra i più geniali scrittori del Novecento.

Le sole parole di Calvino, selezionate da alcuni dei suoi più celebri testi, concorrono a dare corpo alla critica intorno ad “Essente” di Antonio Ambrosino, opera rappresentante una figura umana colta nella posizione propria del Buddha in meditazione aleggiante in un tempo quasi sospeso, dilatato.

Questo progetto di mostra nasce dalla collaborazione tra più soggetti, nella consapevolezza condivisa che spesso la critica d’arte può essere eccessiva o talvolta incompleta nell’esprimere ciò che un’opera dovrebbe trasmettere all’osservatore. Ecco,allora, la scelta di far intervenire la letteratura che, in questo caso, pare essere più esemplificativa di qualunque altra parola scritta appositamente. Viceversa l’opera di Ambrosino riassume visivamente il pensiero espresso dal grande Calvino..... C  ESTENSE COM

http://www.estense.com/?p=216252

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl