Confermata la presenza di tanti Vip, anche dalla Campania, al Gilda di Roma per festeggiare Scialpi.

09/mag/2012 13.51.11 attore Vincenzo Soriano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il noto locale romano “Gilda”, in via Mario De Fiori, a pochi passi da piazza di Spagna, Venerdì 11, dalle ore 2130, aprirà i battenti all'ingresso dei tanti personaggi del mondo Vip della capitale d'Italia, invitati alla festa per i festeggiamenti dei cinquant’anni di Scialpi. Una cena a buffet, sarà solo il momento di benvenuto per i numerosi invitati del mondo dello spettacolo in generale, della cultura e della politica che festeggeranno tra canti, balli e brio il noto cantante originario di Parma. Il grande artista della musica Pop – Rock, al secolo Giovanni Scialpi, dopo il suo esordio avvenuto nel 1983 con il brano Rocking Rolling, che lo portò a vincere la sezione il "Discoverde" del Festivalbar, ha avuto una ascesa di successi che lo hanno portato a raccogliere tanti successi ed affermazioni nel campo della canzone italiana. Ne è esempio la sua partecipazione ancora al Festivalbar dell'84, dove arriva secondo con una canzone personalmente scritta all'età di 14 anni Cigarettes and Coffee, che diviene poi una cover della grande Mina che la reinterpreta nel suo album “Sorelle Lumière”. Nell'86 e nell'87, il protagonista della serata del locale di Giancarlo Bornigia, partecipa al festival di Sanremo e nel 1988, con la canzone Pregherei, in coppia con Scarlett Von Wollenmann, vince il Festivalbar. I successi si sommano, e Scialpi, lo ricordiamo come Giovanni, un cantante italiano implicato in affari loschi e colluso con la malavita. nel telefilm l'ispettore Derrick. Sempre nel 1988 partecipa come co-conduttore, insieme a Sabrina Salerno, alla trasmissione Ricomincio da due condotta da Raffaella Carrà. I suoi anni della scalata al gran successo lo vedono protagonista anche nella recita con Chiara Noschese e Giampiero Ingrassia, nel musical Pianeta Proibito, diretto da Patrick Rossi Castaldi. Chi ha qualche anno in più non può non ricordare il suo successo Bella signora nel 1998 ed andando avanti negli anni troviamo il suo album "Spingi invoca ali" del 2003, anticipato dal singolo Pregherò imparerò salverò. Nel 2004 interpreta L'isola che non c'è e Si può dare di più, due brani che ottengono subito un gran successo a cui segue quello del videoclip che accompagna il suo singolo Non ti amo più, ispirato alla famosa canzone francese Je t'aime, moi non plus , cantato da tutti nel 2005. Protagonista del musical Rodolfo Valentino, nel 2008, Scialpi comincia ad avere ruoli in teatro e televisione, mentre lo scorso anno è divenuto interprete di un progetto multimediale dal titolo Liberi e Romantici, composto da dodici brani che con cadenza mensile vengono messi in downloading in rete. Fra i tanti personaggi che hanno già confermato la loro presenza alla kermesse di festeggiamenti per Scialpi spiccano i nomi di Gianni Davoli, grande interprete di Mimmo Modugno e per la Campania il nome dell'attore napoletano Vincenzo Soriano, del cantante salernitano Maurizio Roma (in arte Antonio) e del giornalista Giuseppe De Girolamo del quotidiano nazionale “ROMA”, la più antica testata italiana (1862), inviato all'evento.

 

Deborah Bettega

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl