Lorenzo Mazzoni: cronache dal Salone del Libro di Torino '12

Lorenzo Mazzoni: cronache dal Salone del Libro di Torino '12.

Persone Marco Belli, Ernesto Ferrero, Evgenij J. Zamjatin, Marc Porcu, Enzo Cugusi, Francesco Forlani, Sergio Atzeni, Lorenzo Mazzoni
Luoghi Torino, Romania
Organizzazioni Kintales, Tresibonda
Argomenti editoria, commercio

17/mag/2012 14.42.09 FUTURGUERRA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

 
 
Quest’anno, per me, il Salone Internazionale del Libro di Torino, è iniziato con un giorno d’anticipo, mercoledì 9 maggio alla libreria Tresibonda, dove Azione Atzeni ha presentato il terzo dei quattro appuntamenti dedicati alla figura di Sergio Atzeni, incontri interamente dedicati agli aspetti meno conosciuti dell’opera dello scrittore sardo.
Francesco Forlani, Enzo Cugusi, Marc Porcu, la rivista Reportage, il programma radiofonico Cocina Clandestina, l’associazione sarda Kintales e i numerosi intellettuali, editori, traduttori, artisti e lettori che hanno partecipato alla rassegna el diavolo, dello scrittore russo Evgenij J. Zamjatin, undimostrano che esiste ancora l’idea di una comunità letteraria concreta, nello spirito di Sergio Azteni, che, come scritto da Ernesto Ferrero “era uno per cui contava l’essere e non l’apparire. Privilegio degli scrittori è proprio quello di continuare a parlare anche dopo la loro scomparsa fisica. Se sono autentici, come Sergio era, il seme che hanno gettato non va perduto”.
.................
L’editoria digitale abbraccia l’anno della Romania con Porno Bloc, di Marco Belli e Lorenzo Mazzoni (e mi autocito), per l’occasione tradotto in romeno da Mihai Mircea Butcovan ed edito da Lite Editions che presenta nel suo colorato stand t-shirt che si leggono e si indossano.....  C
 
ART. COMPLETO  by Lorenzo Mazzoni
 
IL FATTO QUOTIDIANO
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl