Giorgio Piva eBook Poesie estemporanee (Futurist Editions on line Ferrara-Italy)

18/mag/2012 16.29.55 FUTURGUERRA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
http://recensionedinanimista.myblog.it/archive/2012/05/08/futurist-edition-on-line-lancia-giorgio-piva.html
 

Luigi Russolo.jpg*Russolo mix in 3D

Esordio assoluto per Giorgio Piva, nuova presenza poetica nell'ampio panorama ferrarese, nel bene e nel male, tra certo magma creativo e persino sperimentale (e con diverse eccellenze anche ben note nelle nuove avanguardie italiane o in certo Duemila postNovecento strettamente ancora letterario ma d'alta stoffa) e certo trend convenzionale spesso sopravvalutato dalle stesse peraltro non particolarmente dinamiche istituzioni o certe microcaste localistiche culturali.
Va da sè, Piva, parte bene, sia come cifra letteraria sia come evocazioni metapoetiche.
Le sue poesie estemporanee - già titolo antiprovinciale, evocano atmosfere neoromantiche, ben mddulate e levigate, un soffio electro del cuore pulsante poesia musicale, quasi (non a caso la scelta di un quadro del futurista Russolo come cover): e prossimo allo stesso dinanimismo del poeta salernitano (ma da tempo a Ferrara) Zairo Ferrante.
Brevemente ,  ouverture interessante e in progress, parole umide come lacrime-rugiada per celebrare la stagione essenziale della Poesia, anche nel duemila, ovvero la Primavera....
 
PDF LINK INTERNO
http://poeticamente.myblog.it/archive/2012/05/07/poesie-estemporanee-di-giorgio-piva.html
 
 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl