“Opportunismo e discredito per mancata speculazione” E sempre nel dentale, sempre gli stessi che speculano sugli stessi, gli odontotecnici

28/mag/2012 14.43.45 Rosario Muto Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Prato 28 maggio 2012

 

“Opportunismo e discredito per mancata speculazione”

E sempre nel dentale, sempre gli stessi che speculano sugli stessi, gli odontotecnici

Quante volte, quasi sempre, si raccontano filosofie perché legati alle aziende percepiscono discrete somme di denaro per spingere quello e quell’altro, che sia buono o cattivo poco importa.

Ebbene vi racconto una parte della storia di Rosario Muto e del protocollo TTSVGEL!

Gli incontri con personaggi strani sono stati tanti  come anche gli accordi, solo che son durati poco visto la loro arroganza e prepotenza, una avidità da squalo.

 Questa parte di storia la devo raccontare, l’opportunità che prendo è una informazione, è una risposta a tutta una serie di attacchi, critiche indecenti, tra le altre dichiarazioni che fanno capire che l’interlocutore, in questo caso il presuntuoso, oltre alle critiche mostra la sua ignoranza nella stessa materia di cui afferma la sua professionalità.

Nel 1999 stipulai un contratto con una azienda bellunese "PIDACO di dalla corte Michele" per la commercializzazione del protocollo TTSVGEL, di cui il titolare della suddetta azienda stipulò un contratto con un odontotecnico Alberto Battistelli.

Un contratto anch’esso durato forse poco, tre anni, una grande confusione con una grave perdita economica e con un conflitto che ormai dura da tempo, che si sta concludendo con un grande risarcimento e un piacevole coinvolgimento penale per spergiuro di un professionista Bosi Carlo anch’esso molto arrogante, una battaglia, una grande battaglia.

Naturalmente questo ha portato per il nostro opinion leader la rottura di un accordo e una perdita economica.

Sempre lui, faceva qualche dimostrazione, e super convinto parlava di tutti i benefici del protocollo TTSVGEL dicendo, gli ossidi sono un problema, fanno staccare la ceramica, il legame è dovuto al fattore CET dilatazione termica, la ceramica risulta più estetica etc………..

Da premettere che lui usa sempre il protocollo nel suo laboratori.

Da qualche anno, visto come son finiti i suoi interessi, siccome non ha più un lucro sul prodotto TTSVGEL, racconta il contrario di quello che sosteneva, il classico (se non guadagno parlo male), 

prassi molto discutibile.

 

 

Cordialmente Rosario Muto

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl