Alessandrina/Avaaz org: i partiti restituiscano i soldi agli ...emiliani post-terremoto

Alessandrina/Avaaz org: i partiti restituiscano i soldi agli ...emiliani post-terremoto.

Persone Misiani, Angelino Alfano, Alessandro, Alice, Giulia, Luca, Luis, Pascal, Pedro
Luoghi Italia, Ferrara, Stati Uniti d'America, Rosso
Organizzazioni Lega, Partito Radicale, Italia dei Valori, Partito Democratico, Facebook Inc., Twitter Inc.
Argomenti politica, economia

05/giu/2012 16.05.10 FUTURGUERRA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
*nota di Asino Rosso (e gli emiliani politik per primi- Errani-Casini-Fini... a Ferrara ... Franceschini- Balboni- Bertuzzi-Bratti, eccetera eccetera!)

Restituite i soldi ai cittadini ora!


Quei soldi ci farebbero prorpio comodo io credo... Se lo pensate anche voi, firmate la petizione come ho fatto io!
Buona giornata a tutti
Ale

----Messaggio originale----
Da: avaaz@avaaz.org
Data: 26/04/2012 11.24
Ogg: Restituite i soldi ai cittadini ora!

Cari amici,



E’ uno scandalo: i partiti ci hanno rubato 1,7 miliardi di euro per comprare beni di lusso e per corrompere. Ma possiamo costringerli a un'azione concreta: rinunciare all'ultima tranche di rimborso elettorale pari a 180 milioni di euro. Inondiamo di messaggi i leader di partito e cominciamo un'opera di pulizia della politica italiana. Manda il messaggio!
Manda un messaggio
E’ uno scandalo: i partiti ci hanno rubato 1,7 miliardi di euro e fra poco potrebbero riceverne ancora. Ma c'è una proposta concreta per cominciare a farci restituire subito i soldi.

I giudici hanno beccato i politici comprarsi case di lusso, auto costose e persino lingotti d’oro con i soldi pubblici destinati al rimborso delle campagne elettorali. Ora i partiti stanno disperatamente cercando di riconquistare la nostra fiducia prima delle elezioni locali fra una settimana, ma l'unico modo che abbiamo per ottenere una risposta concreta è costringerli ad approvare una legge in cui rinuncino interamente alla prossima tranche di pagamento del rimborso elettorale. Italia dei Valori e Lega Nord hanno già detto che lo faranno: se otterremo il sostegno di Alfano, Bersani e Casini, potremo iniziare finalmente a fare pulizia nella politica italiana.

Dobbiamo agire prima delle elezioni per smascherare le false promesse dei politici e far approvare la legge. Inondiamo Alfano, Bersani e Casini di messaggi esigendo il rimborso dei cittadini. Clicca sotto per dire ai partiti di restituirci i soldi e fai il passaparola con tutti: insieme possiamo costruire l’Italia che vogliamo!

http://www.avaaz.org/it/the_peoples_reimbursement/?vl

Nel 1993 con un referendum gli italiani hanno detto no al finanziamento pubblico ai partiti. Ma per aggirare il risultato e continuare a incassare un fiume di denaro, i partiti si sono inventati il “rimborso elettorale", che doveva servire per le spese della campagna elettorale, senza però alcun tipo di controllo contabile. Ora sappiamo che dal 1994 a oggi i partiti ci hanno scippato 1,7 miliardi di euro: hanno ricevuto 2,3 miliardi di cui solo 580 milioni sono stati effettivamente spesi per le campagne elettorali!

L’ultimo scandalo alle cronache ha messo in luce come i partiti abbiano speso milioni di denaro pubblico in beni di lusso e in scambi di denaro per corrompere la nostra democrazia. Ora Italia dei Valori e Lega Nord hanno dichiarato che faranno un primo passo rinunciando interamente a 180 milioni di euro: l’ultima tranche del rimborso ai partiti per le elezioni del 2008. Ma per ottenere che tutti i partiti ci restituiscano i soldi, abbiamo bisogno di una legge d'emergenza: e almeno 2 fra i 3 leader Alfano, Bersani e Casini, devono essere d’accordo.

Chiediamo ai partiti di approvare il rimborso dei cittadini e iniziamo un processo per riformare e controllare i partiti politici e tagliare il finanziamento pubblico. Le elezioni locali sono dietro l’angolo e i partiti ci stanno ascoltando. Abbiamo poco tempo per dare forza a questo cambiamento. Clicca sotto per mandare un messaggio urgente e poi dillo a tutti:

http://www.avaaz.org/it/the_peoples_reimbursement/?vl

La comunità di Avaaz in Italia ha combattuto e vinto molte battaglie per la libertà d'informazione e contro la corruzione. Ora abbiamo bisogno di un'azione chiara e urgente per mettere fine una volta per tutte alle ruberie dei partiti e riformare il sistema. Facciamo pressione ora e iniziamo a costruire l’Italia che tutti noi vogliamo.

Con speranza e determinazione,

Giulia, Alice, Luca, Luis, Ricken, Pascal, Pedro e tutto il resto del team di Avaaz

Ulteriori approfondimenti:

Finanziamento pubblico: ecco i costi della partitocrazia. I numeri che nessuno ha mai dato (Radicali Italiani)
http://radicali.it/primopiano/20120415/esclusivo-finanziamento-pubblico-tutti-soldi-partiti

Rimborsi, partiti divisi. Italia dei Valori: "Li restituiremo" (Corriere della Sera)
http://www.difesa.it/Sala_Stampa/rassegna_stampa_online/Pagine/PdfNavigator.aspx?d=15-04-2012&pdfIndex=44

Rimborsi elettorali, il Pd non può rinunciare. Il tesoriere Misiani: “Non sopravviveremmo” (Il Fatto quotidiano)
http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/04/14/i-milioni-di-luglio-ci-servono-senn-i-partiti-chiudono/204361/

Il Pd e i fondi ai partiti. "Dimezziamoli subito" (La Repubblica)
http://www.repubblica.it/politica/2012/04/24/news/il_pd_e_i_fondi_ai_partiti_dimezziamo_subito-33853359/?ref=HREC1-1

Alfano-Bersani-Casini: "Via finanziamento ai partiti? Drammatico, paese in mano a lobby" (Tgcom)
http://www.tgcom24.mediaset.it/politica/articoli/1043344/alfano-bersani-casini-via-finanziamento-ai-partiti-drammatico-paese-in-mano-a-lobby.shtml

Alfano: "Faremo un nuovo partito senza finanziamento pubblico" (dal blog di Angelino Alfano)
http://www.angelinoalfano.it/agenzie-di-stampa/2401-alfanofaremo-nuovo-partito-senza-finanziamento-pubblico


Sostieni il nostro lavoro!
Avaaz.org è un’organizzazione no-profit indipendente che non riceve finanziamenti da governi o grandi imprese, quindi la tua donazione è di fondamentale importanza per il nostro lavoro. Dona Ora




CHI SIAMO
Avaaz.org è un'organizzazione no-profit e indipendente con 14 milioni di membri da tutto il mondo, che lavora perché le opinioni e i valori dei cittadini di ogni parte del mondo abbiano un impatto sulle decisioni globali (Avaaz significa "voce" in molte lingue). I membri di Avaaz vivono in ogni nazione del mondo; il nostro team è sparso in 19 paesi distribuiti in 6 continenti e opera in 14 lingue. Clicca qui per conoscere le nostre campagne più importanti, oppure seguici su Facebook o Twitter.


Per contattare Avaaz non rispondere a questa e-mail, ma scrivici utilizzando il nostro modulo www.avaaz.org/it/contact, oppure telefonaci al 1-888-922-8229 (USA).

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl