Il rottomatore Matteo Renzi ridicolizza le bufale dei giornali

22/giu/2012 18.30.18 FUTURGUERRA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
"Espresso e dossier ridicoli: non è la prima volta, non sarà l'ultima. Se candidato, ne aspetto uno alla settimana. Però che schifo così...". La prima reazione al Piano B. arriva dal sindaco di Firenze Matteo Renzi, via Twitter. Seguita da una replica, per così dire, più articolata, su Facebook: "L'Espresso lancia con enfasi un piano di rinascita berlusconiana sparandomi in apertura. Ovviamente tutto senza chiedermi una dichiarazione, senza fare una verifica, senza nulla", scrive il sindaco. "E allora voglio svelare il mistero: il piano esiste! L'hanno firmato non solo Verdini e Dell'Utri, ma anche Luciano Moggi, Licio Gelli, Jack lo Squartatore e Capitan Uncino. Ma sono stato irremovibile: finchè non me lo chiede il mostro di LochNess non accetto" (e qui, immaginiamo, scatterà la querela dell'incolpevole Capitan Uncino...). "Quanto alle cose serie", conclude il Rottamatore, "se qualcuno vuole sapere cosa penso delle primarie del mio partito, il Pd, delle alleanze e della Presidenza della Repubblica, si riguardi cosa ho detto dalla Gruber ieri sera. Temo che ci aspettino settimane molto calde e non per colpa di Scipione l'Africano. Ma noi andiamo avanti con un sorriso, senza paura...".... C
 
espresso   http://espresso.repubblica.it/dettaglio/la-risposta-di-renzi-e-la-replica-dellespresso/2184959/1111?google_editors_picks=true
 
***nota di Asino Rosso  *chi vuol perdere tempo segua il link con la banale replica della rivista...  certamente non peggio di molte altre.. ma con la solita spocchia di una informazione nazionale che -preda della società liquida- ormai liquida persino in nome di pur legittimi (quando concreti ...) scoop -l'abc della notizia,  almeno sentire  la fonte diretta... Il passatismo nazionale, politik e old media in primis, ovviamente striscia o quas verso i poteri forti e combatte gli innovatori.  Renzi rottamatore e futuro leader della futura new new sinistra (oppure la sinistra sparità o quasi...) ha ben attaccato su tale bufala (poco importa se il Cavaliere l'ha pensato...) lanciando un segnale. L'informazione in Italia (qua l'espresso non ad personam ma tutta quanta o quasi- sempre gli Old Media in particolare) è malata di abuso della democrazia. Alcune regole contro certo paleoanarchismo in merito nelle tecnecrazie future, democrazie basate sulla conoscenza, la meritocrazia e la creatività, finalmente evolute, sull'informazione saranno fondamentali. Allora i giornalisti anche (oltre ai Politik eccetera) torneranno ad essere tali, in quanto operatori dell'informazione e non spesso dilettanti da oratori (espresso o ..repubblica  che altro sia!!!).

 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl