FMR-ART'E' alla Fiera del Libro di Torino

patrocinio dell Unesco.

Allegati

18/apr/2006 10.39.14 Ufficio Stampa Artè Communication Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

FMR-ART’E’

ritorna alla Fiera del Libro di Torino

 

Dopo alcuni anni di assenza e dopo l’acquisizione da parte del Gruppo ART’E’,

la casa editrice italiana ritorna all’appuntamento internazionale sotto la Mole

con le sue ultime produzioni e una grande anteprima: “Il Sogno di FMR”.

 


FMR-ART’E’ sarà tra gli espositori dell’edizione 2006 della Fiera Internazionale del Libro di Torino.

Un appuntamento a cui la casa editrice non poteva mancare, quando l’Unesco ha nominato per l’anno 2006 il capoluogo piemontese, con Roma, “Capitale Mondiale del Libro”.

 

Oltre agli esemplari più belli del suo catalogo, FMR-ART’E’ presenterà ai visitatori della Fiera numerose novità; in particolare alcuni degli ultimi titoli pubblicati per la collana “Grand Tour”, tra cui:

La Biblioteca Malatestiana, Versailles, Ravenna, Palazzo Marino, la Cattedrale di Bari, Loreto e la Santa Casa.

 

Inoltre, con l’intento di celebrare al meglio il suo ritorno tra le presenze della Fiera Internazionale di Torino, sarà esposto al pubblico Il Sogno di FMR, volume pubblicato con il patrocinio dell’Unesco. Un vero e proprio viaggio immaginario che invita il lettore alla scoperta, ma anche alla ri-scoperta, di alcune delle pagine più significative della storia della rivista FMR, nei suoi primi vent’anni: una rivista che ha creato un nuovo modo di narrare l’arte.


Tra gli altri grandi volumi presenti nello spazio FMR-ART’E’ vi saranno anche
Totus Tuus e Familia Via Ecclesiae, pubblicati per la “Bibliotheca Johannes Paulus II”: i primi due libri di una collana dedicata agli scritti e agli insegnamenti del compianto Papa Wojtyla, realizzata in tiratura limitata e in collaborazione con l’Istituto Veritatis Splendor di Bologna.

 

Lo spazio espositivo di FMR-ART’E’ si trova nel padiglione 2, presso lo stand M 114.

 

Per ulteriori informazioni:                                                                       

Marco Meletti                                                                                                          

Direttore Comunicazione FMR-ART’E’                                         

Tel. +39 051/ 6008911 - 348/ 2335448                                                                             

m.meletti@artespa.it 

 

 

ART’E’  S.p.A., società quotata al segmento Standard MTAX di Borsa Italiana e presieduta da Marilena Ferrari, nasce a Bologna nel 1992 con l'obiettivo di “avvicinare il pubblico all’arte”, mediante un modello imprenditoriale esclusivo e innovativo. Grazie alla capacità di proporsi quale moderno committente nei confronti degli artisti e coniugando questa naturale vocazione alle più avanzate tecniche di marketing.

Nel 1999, il Gruppo inizia a operare nel settore dell’editoria di pregio affermandosi ben presto come leader del settore.

Dal 2000 la tradizionale proposta di opere d’arte a tiratura limitata si è completata con una esclusiva offerta di opere uniche commissionate da ART’E’ a noti artisti italiani e stranieri, insieme a quelle di giovani autori in cui crede e investe.

Nel 2002 il Gruppo ART’E’ ha acquisito il 100% della F.M.R. S.p.A., passo decisivo nel consolidamento della leadership di ART’E’ nel mercato dell’editoria di pregio. Nei suoi oltre dieci anni di attività, il Gruppo ART’E’, presente oltre che in Italia anche in Francia e in Spagna, rappresenta una straordinaria storia di successo e crescita organica a livello europeo, come testimonia l’assegnazione per sette anni consecutivi del premio “Europe’s 500”, che viene assegnato alle imprese europee che registrano i migliori trend di crescita dei dipendenti e del fatturato.

Notizie e informazioni relative alla società sono disponibili all’indirizzo:  http://www.artespa.it

 

 

Bologna, aprile 2006

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl