CENACOLI FIORENTINI grande adagio popolare II edizione, programma di martedì 3 luglio 2012

02/lug/2012 14.57.36 ESTER Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
CENACOLI FIORENTINI
grande adagio popolare

 
quattro azioni coreografiche inedite di Virgilio Sieni

 
assistenti e cura del progetto
Ramona Caia, Giulia Mureddu, Chelo Zoppi


Programma di martedì 3 luglio, h 21.00, h 21.45, h 22.30

Cenacolo di Ognissanti affresco di Domenico Ghirlandaio

Firenze, Borgo Ognissanti, 42

LOCUS_ OTTETTO

 

Martedì 3 luglio, per il primo appuntamento della seconda edizione di CENACOLI FIORENTINI_grande adagio popolare, il Cenacolo di Ognissanti ospiterà la coreografia di Virgilio Sieni Locus_Ottetto, con repliche alle ore 21, 21.45 e 22.30. Quattro donne africane e quattro giovani danzatrici del gruppo Officina Pontormo - nato nel 2011 all’interno dell’Accademia dell’arte sul Gesto - creano una coreografia che le unisce in un continuum di adiacenze e sostegni reciproci. Circoscrivono così un territorio libero, aprendosi a richiami di amicizia, svanendo (o apparendo) l'una nell'altra e dando vita al luogo del corpo e dell'anima.


CENACOLI FIORENTINI_grande adagio popolare è un evento coreografico inedito ideato da Virgilio Sieni, giunto alla sua seconda edizione e ambientato in quattro Cenacoli fiorentini: Ognissanti con affresco di Domenico Ghirlandaio, San Salvi dipinto da Andrea del Sarto, Sant’Apollonia di Andrea del Castagno e Fuligno affrescato dal Perugino.

Dal 3 al 6 luglio uno di questi spazi straordinari e ‘segreti’ della città affrescati da grandi maestri del Rinascimento ospiterà un'azione coreografica ispirata al tema della fiaba, intesa come un breve racconto fantastico e popolare, che coinvolge danzatori professionisti e interpreti come bambini, adolescenti, donne e uomini africani. In dialogo con le diverse raffigurazioni dell’Ultima Cena, le azioni inedite assumono il valore di una ricerca umana e figurativa intorno al tema del contatto, in un viaggio fisico che attraversa identità, linguaggi e luoghi lontani ma in collegamento tra loro attraverso il gesto poetico.


Prossimi appuntamenti:

- Mercoledì 4 luglio

Cenacolo di San Salvi_ affresco di Andrea del Sarto (via di San Salvi, 16)

IN ASCOLTO

- Giovedì 5 luglio

Cenacolo di Sant’Apollonia_ affresco di Andrea del Castagno (Via XXVII Aprile, 1)

ANTILOPE

- Venerdì 6 luglio

Cenacolo di Fuligno_ affresco del Perugino (via Faenza, 42)

GULLIVER

 

Il progetto è sostenuto da:
Regione Toscana
Comune di Firenze
OAC, Osservatorio per le Arti Contemporanee dell'Ente Cassa di Risparmio di Firenze
Estate Fiorentina
Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Firenze
Accademia sull’arte del gesto, Compagnia Virgilio Sieni

 
I Cenacoli fanno parte dei Musei della Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Firenze.


 

Prenotazione obbligatoria. Ingresso Libero.
Info e prenotazioni: 055 2280525
cango@sienidanza.it
Tre repliche per ogni data: ore 21, 21.45, 22.30

Ufficio stampa: Studio Ester Di Leo - T. +39055223907 esterdileo@gmail.com


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl