Presentata oggi a Roma la mostra "Piazza del Popolo. Sessanta/Settanta"

come una specie di caccia al tesoro porteranno a dei luoghi, delle "stazioni", dove si mostreranno quadri, filmati e memorabilia.

28/mag/2003 15.37.00 Novella Mirri Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA

PIAZZA DEL POPOLO
Sessanta / Settanta

30 maggio - 20 giugno 2003

Presentazione stampa:
Hotel de Russie, mercoledì 28 maggio 2003, ore 11.00


Sono disponibili immagini in formato jpg


Quest'anno, nell'ambito della seconda edizione di FotoGrafia, Festival Internazionale di Fotografia, promosso dal Comune di Roma e organizzato da
Zone Attive, una sezione speciale celebrerà un periodo irripetibile per Roma e la cultura italiana, non solo per la pittura e le arti visive, ma anche per il
cinema, la letteratura, la musica, la moda e il costume.

A Piazza del Popolo e nelle vie del Tridente, all'esterno "on the road" e all'interno di negozi e gallerie d'arte, saranno allestiti dei percorsi fotografici che
come una specie di caccia al tesoro porteranno a dei luoghi, delle "stazioni", dove si mostreranno quadri, filmati e memorabilia.

Tutto per raccontare personaggi e vicende di un periodo non troppo lontano ma poco conosciuto da chi oggi percorre quelle strade storiche, una volta
palcoscenico non solo di "consumo", ma anche di arte e di stile.

L'evento è un'iniziativa del Comune di Roma, ideato e curato da Monica De Bei Schifano, Gianni Mercurio e Luca Ronchi, prodotto da Zone
Attive/FotoGrafia e da RAI SAT, con il supporto degli archivi Schifano, Angeli e Festa, i tre pittori protagonisti della "scuola di Piazza del Popolo", di Plinio
de Martiis, Giorgio Franchetti, Emilio Lari, Dino Pedriali, Jennifer Franchina, Claudio Abate, Cristina Ghergo, Elisabetta Catalano e Franco Fiori.

Sponsor della manifestazione è American Express, che accompagnerà i visitatori in questo viaggio tra i protagonisti di un'atmosfera e un'epoca in cui i
sogni non avevano limiti.

Due eventi, dedicati alle arti visive e alla musica, apriranno e chiuderanno la manifestazione.

Sarà pubblicato un catalogo italiano/inglese illustrato con testimonianze dei protagonisti dell'epoca.


PROGRAMMA


1. LE GALLERIE FOTOGRAFICHE ESTERNE
· Saranno allestiti un centinaio di stendardi di grandi dimensioni (200 per 70 cm.) su via Margutta, via del Babuino e via di Ripetta con le immagini
dei protagonisti di quegli anni.
· Le vetrine dei negozi delle vie del Tridente saranno i luoghi espositivi di una galleria fotografica esterna che completerà, come un grande
affresco visivo, il percorso degli stendardi. Una tappa sarà anche a Piazza di Spagna, presso l'Ufficio Viaggi di American Express.


2. I FILMATI
Tre video inediti, prodotti per l'occasione da RAI SAT e diretti da Luca Ronchi, insieme a "Mario Schifano Tutto", prodotto da Nova Films, saranno proiettati
negli spazi esterni del Liceo Artistico e dell'Accademia di Belle Arti in via di Ripetta.
I filmati sono:
· Franco Angeli Film
Durata circa 30 minuti.
Nel 1972 il pittore romano Franco Angeli (Roma 1935-1988), "istigato" dall'amico Mario Schifano, pensò di realizzare una mostra dove "il cinema e la
fotografia si fondevano con la pittura". Insieme studiarono un percorso espositivo costruito da una lunga galleria con una serie di fotogrammi ingranditi e
lavorati che accompagnavano e portavano visivamente lo spettatore nell'oscurità di una sala di proiezione. Qui in un grande schermo doveva essere
proiettato incessantemente un filmato, realizzato dallo stesso Angeli, dedicato ai simboli e ai segni della città. Il titolo dell'evento e del filmato era "
Film".
La mostra si fece a metà, alla galleria Sirio di Roma, senza il filmato finale (la leggenda racconta che Angeli "impegnò "la cinepresa per fare un
improvviso regalo ad una donna).
Oggi, nell'Archivio Angeli, restano le sequenze fotografiche realizzate per l'occasione e delle clips a colori e in bianco e nero.
A distanza di più di trent'anni, l'amico Luca Ronchi ha provato a rivisitare il filmato originario, aggiungendo immagini e testimonianze per tentare di
raccontare un artista e un'epoca intensa e "pop".

· Piazza del Popolo 60 / 70
durata circa 30 minuti.
Il critico Achille Bonito Oliva ricorda e racconta gli artisti e gli amici della "scuola di Piazza del Popolo", un periodo irripetibile per Roma e la cultura
italiana quando nella piazza e nelle vie del "tridente" si è rappresentato un momento straordinario per le arti visive, la letteratura, il cinema, la moda e il
costume.
Con le testimonianze dei pittori Mario Schifano, Franco Angeli e Tano Festa e i materiali di repertorio delle Teche RAI.

· Dreamers
durata circa 40 minuti.
E' un'antologia di schegge e frammenti dedicati alla musica e al costume degli "anni pop ", realizzata con materiali filmati provenienti dalle Teche Rai e
dall'Archivio Schifano.




3. GLI SPAZI ESPOSITIVI
Tra le numerose installazioni ospitate nei negozi e gallerie d'arte delle vie del Tridente, segnaliamo:
· Cafè Notegen, via del Babuino 159.
dal 28 maggio: mostra di foto di Claudio Abate. Saranno in mostra dodici grandi foto che ripercorrono episodi significativi per il Tridente negli anni
Sessanta: l'inaugurazione del caffè, la sfilata dello stilista Boza Kozak e l'happening alla Libreria Feltrinelli.
· Miss Sixty, via del Corso 510:
dal 28 maggio: mostra di foto di Cristina Ghergo con Virna Lisi e Thalita Getty come protagoniste. La bellissima attrice è immortalata in posa e truccata
come varie eroine dei fumetti più famosi: Flash Gordon, Mandrake e L'Uomo Ragno; la splendida modella è invece ritratta in un servizio di moda.
· Libreria Feltrinelli, via del Babuino 39/40:
dal 3 giugno: sarà esposto un quadro inedito, dipinto nel 1967 "a quattro mani" da Franco Angeli insieme allo scrittore americano Jack Kerouac.
· Archivio della Scuola Romana, via del Babuino 89:
dal 3 giugno: galleria fotografica a cura di Plinio De Martiis.
· Hotel Locarno, via della Penna 22:
dal 4 giugno: "Scrittori" galleria fotografica di Elisabetta Catalano dedicata agli scrittori che hanno frequentato questo albergo.
· L' Accademia di Belle Arti e il Liceo Artistico, in via di Ripetta 218 - 222, saranno i luoghi delle proiezioni, di una mostra e di una installazione
multimediale.
Nell'emiciclo esterno sarà creata per tutto il periodo della manifestazione un'installazione con stendardi e saranno proiettati tutti i film.
All'interno del Liceo, nell'aula magna, saranno organizzate una serie di proiezioni multimediali.
dal 4 giugno: "Artisti di Piazza del Popolo" galleria fotografica di Elisabetta Catalano nel corridoio centrale del Liceo Artistico.

Le proiezioni esterne seguiranno questo programma:
4 giugno 2003, mercoledì. ore 21.00 - 23.00
Proiezione esterna del film "Franco Angeli Film"
Produzione RAI SAT, 2003.

Proiezione esterna del film " Piazza del Popolo 60/70".
Produzione RAI SAT, 2003.

5 giugno 2003, giovedì. ore 21.00-23.00
Proiezione esterna del film "Mario Schifano Tutto"
Produzione Nova Films, 2000.

10 giugno 2003, lunedì. ore 21.00- 23.00
Proiezione esterna del film "Going Home" di Anita Pallenberg e Keith Richards.

Proiezione esterna del film "Dreamers".
Produzione RAI SAT, 2003



4. GLI EVENTI SPECIALI
"FRANCO ANGELI FILM"
Il 29 maggio, negli spazi dell'Hotel de Russie, in via del Babuino, ex sede RAI degli anni Sessanta e Settanta, sarà organizzato con il contributo di
American Express e RAI SAT un party-happening dedicato al cinema e alle arti visive.
In quest'occasione sarà proiettato in anteprima il video "Franco Angeli Film", un progetto pensato dal pittore romano nel 1972 e rimasto incompleto e
interrotto.
"… Doveva essere un film dove la fotografia si fondeva con la pittura…" (Franco Angeli). A distanza di più di trent'anni, l'amico Luca Ronchi ha provato a
rivisitare il filmato originario, aggiungendo immagini e testimonianze per raccontare un artista e un'epoca intensa e "pop".
L'evento avrà anche una sezione fotografica: "Celebrity", un percorso visivo che in parte rimarrà esposto all'Hotel de Russie fino al 20 Giugno. Si tratta di
una galleria fotografica con ritratti di personaggi della cultura, dello spettacolo, del cinema internazionale: da Sartre a Borges, da Dustin Hoffman a
Brigitte Bardot, da Claudia Cardinale a Liz Taylor.

"GOING HOME"
Il 10 Giugno, in concomitanza con il concerto italiano dei Rolling Stones, negli spazi dell'Accademia di Belle Arti, in via di Ripetta, sarà proiettato il filmato
inedito di Anita Pallenberg e Keith Richards "Going home", video diario della tournee del 1969 della mitica band inglese.

Ufficio Stampa:
Maria Bonmassar: tel. 06-4825370 / 335-490311 E.mail: maria.bonmassar@tiscali.it
Novella Mirri: tel. 06-6788874 / 335-6077971 E.mail: ufficiostampa@novellamirri.191.it


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl