Antonio Saccoccio in "Avanguar die, poesia e caserme" al Muse o Archeologico di Anzio (Roma)

03/ago/2012 16.24.35 FUTURGUERRA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


 

  

Il 3 agosto 2012 alle ore 19.00 nuovo appuntamento nell’ambito di POESIA DA VERNISSAGE, Prologhi testuali per 7 mostre dell’Anno Culturale 2012, progettate da Giusi Canzoneri per il Museo Civico Archeologico di Anzio (Roma), con la cura di Ugo Magnanti.

Antonio Saccoccio apre la mostra cubofuturista di Giorgio De Santis con una sua “testuale net.futurista” intitolata Avanguardie, poesia e caserme.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl