=?iso-8859-1?Q?CONCERTO DEI NAPOLI CENTRALE - JAMES SENESE gioved=EC 27 a?= =?iso-8859-1?Q?prile CANTINA DEL GONFALONE via Giulia - Roma ?=

CONCERTO DEI NAPOLI CENTRALE - JAMES SENESE gioved=EC 27 a?= =?

24/apr/2006 12.30.00 carola Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comunicato stampa

 

"Parte il progetto UNSIGNED ARTIST"

 

con i

"NAPOLI CENTRALE"

di

James Senese

 

 

Giovedì 27 aprile alle ore 23,00 a Roma nella CANTINA del GONFALONE  prenderà il via il progetto UNSIGNED ARTIST con il concerto dei Napoli Centrale con James Senese.

Questo progetto creato e organizzato da Paolo Micioni (produttore discografico)e Alessandra Morelli (organizzatrice di eventi) in collaborazione con Marco Castaldo (manager napoletano prestato alla musica)titolare della Cantina del Gonfalone, inaugura con la volontà di far incontrare vecchie e nuove generazioni di musicisti ed artisti che avranno l'opportunità di esibirsi senza vincoli commerciali ed in totale libertà, dando così la possibilità anche agli addetti ai lavori ed agli appassionati della musica di qualità di avere un luogo di riferimento. Per questo non ci sarà una programmazione precisa se non  per alcuni eventi particolari.

"Napoli Centrale", scelta obbligata sia per comunicare la qualità che vuole mantenere il progetto, sia perché La Cantina del Gonfalone è anche Il Gonfalone nello spazio sovrastante: ottimo ristorante di cucina napoletana.

 

Napoli Centrale prende il via dopo la fine degli Showmen, storica band di rhytm'n'blues italiana, passata alla storia per "Un'ora sola ti vorrei " con James Senese al sassofono e flauto e Franco Del Prete alla batteria.

Prende a prestito il miglior jazz-rock elettrico da Weather Report e dalla musica d'improvvisazione afro-americana, ma non dimentica la cultura delle campagne,le tensioni sociali,le tensioni sociali, le sperequazioni tra Nord e Sud, mondo industriale e rurale. Per un breve periodo nel gruppo suona il basso e la chitarra un volto nuovo: Pino Daniele.

Verso la fine degli anni '70, Napoli Centrale si scioglie e per Senese inizia una lunga carriera che lo porta al fianco di Pino Daniele e Roberto De Simone. Il suo sassofono è il simbolo di un'artista "nero a metà", nato a Napoli ma con il cuore diviso tra il Vesuvio e la Grande Mela.

Agli inizi degli anni '90, Senese riforma i  Napoli Centrale, le nuove composizioni sono ispirate al reggae, alla cultura orientale e ad una personale rilettura della musica afro-americana anche grazie ad ospiti come Lester Bowie e Famoudu Don Moye, colonne degli Art Ensemble of Chicago.

Il gruppo riprende a suonare dal vivo, così Napoli Centrale resta un potente megafono di denuncia sociale, al costante inseguimento della vecchia utopia, vedere la grande musica in hit parade e un mondo più giusto.

James Senese, voce e sax - Freddy Malfi, batteria - Rino Calabritto, basso - Marco  Domenicis, piano e tastiere - Ciccio Merolla, percussioni.

 

Concerto di

"Napoli Centrale" di James Senese

Giovedì 27 aprile ore 23.00

Cantina del Gonfalone - via del Gonfalone, 7 (via Giulia)  Roma tel. 06 68801269

 

Ufficio stampa Carola Assumma +39 338 69 27 855


Upgrade Your Email - Click here!
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl