MODIGLIANI: WEEK-END DA RECORD!

MODIGLIANIRoma, Complesso del VittorianoVia San Pietro in Carcere (Fori Imperiali)24 febbraio - 20 giugno 2006PRESENZE RECORDOLTRE 220.000 VISITATORI IN 80 GIORNI"Modigliani": boom di affluenza, ben 220.000 visitatori hanno varcato la soglia del Complesso del Vittoriano dal giorno dell'apertura per ammirarel'intero percorso creativo dell'artista attraverso le opere esposte, circa 100 opere tra oli, acquerelli, sculture e disegni, realizzati dagli anni dellaformazione al 1919.Straordinario il bilancio nell'ultimo week-end: sabato 13 e domenica 14 maggio ben 12.000 persone hanno visitato la mostra che, fino al 20 giugno2006, propone un vero e proprio omaggio all'artista livornese soprannominato Modì, curiosa omofonia con "maudit", artista maledetto, morto nel 1920a soli 35 anni.Un pubblico entusiasta e curioso di italiani e stranieri ha affollato le sale del Vittoriano per vedere i tanti capolavori prestati da musei pubblici eprestigiose collezioni private di tutto il mondo.

15/mag/2006 14.16.00 Novella Mirri Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
MODIGLIANI

Roma, Complesso del Vittoriano
Via San Pietro in Carcere (Fori Imperiali)
24 febbraio - 20 giugno 2006



PRESENZE RECORD
OLTRE 220.000 VISITATORI IN 80 GIORNI




"Modigliani": boom di affluenza, ben 220.000 visitatori hanno varcato la soglia del Complesso del Vittoriano dal giorno dell'apertura per ammirare
l'intero percorso creativo dell'artista attraverso le opere esposte, circa 100 opere tra oli, acquerelli, sculture e disegni, realizzati dagli anni della
formazione al 1919.

Straordinario il bilancio nell'ultimo week-end: sabato 13 e domenica 14 maggio ben 12.000 persone hanno visitato la mostra che, fino al 20 giugno
2006, propone un vero e proprio omaggio all'artista livornese soprannominato Modì, curiosa omofonia con "maudit", artista maledetto, morto nel 1920
a soli 35 anni.

Un pubblico entusiasta e curioso di italiani e stranieri ha affollato le sale del Vittoriano per vedere i tanti capolavori prestati da musei pubblici e
prestigiose collezioni private di tutto il mondo. L'Italia intera ha voluto ricordare Modigliani: sono in mostra tutte le opere conservate nel nostro
Paese.
Il cammino della mostra permette di vedere i ritratti dai lunghi colli sinuosi che sorreggono, quasi corolle su fragili steli, volti allungati costruiti da un
segno sottile che si snoda leggero; i celebri nudi femminili sdraiati in un totale abbandono nei colori accesi della carne rosa e calda, nella curva
morbida dei giovani seni, nel lieve incurvarsi del ventre; i tanti ritratti dell'anima che ci fissano da lontananze sospese, da orbite spesso vuote, da occhi
sempre rovesciati verso il proprio sé. Su tutto aleggia lo spirito di Modigliani: bohèmien, dandy, eccentrico, raffinato, irrequieto, magneticamente bello
e seduttivo.

L'esposizione "Modigliani" è a cura di Rudy Chiappini, Direttore del Museo d'Arte Moderna di Lugano ed è coordinata e organizzata da Alessandro
Nicosia (Presidente di Comunicare Organizzando).
La Mostra, che nasce sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana e del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, è promossa dal
Comune di Roma - Assessorato alle Politiche Culturali, Assessorato alle Politiche Educative e Scolastiche, Assessorato alla Comunicazione -
unitamente alla Provincia di Roma - Presidenza, Assessorato alle Politiche della Cultura, della Comunicazione e dei Sistemi Informativi - e alla
Regione Lazio - Assessorato Cultura, Spettacolo e Sport.



Catalogo: Skira;
Costo del biglietto: € 9,00 intero; € 7,00 ridotto
Orario: dal lunedì al giovedì 9.30 -19.30; venerdì e sabato 9.30 - 23.30; domenica 9.30 - 20.30
Per informazioni: tel. 06/6780664
Ufficio Stampa: Novella Mirri, tel. 06/6788874; cell. 335/6077971; ufficiostampa@novellamirri.191.it
Assistenti: Paola Saba, Allegra Seganti


Roma, 15 maggio 2006

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl