DoppioSenso Unico consiglia: Drome 7

DoppioSenso Unico consiglia: Drome 7 DROME 7 - CORPO (ANCHE) NELLE MIGLIORI LIBRERIE Il corpus del nuovo DROME, il numero 7 - che segna i due anni di vita del progetto editoriale -, viene introdotto da una copertina speciale, un'esclusiva per DROME di MISS VAN, che dà il la ad una trilogia che proseguirà con il tema dell'animale e chiuderà l'anno col doppio.

16/giu/2006 14.43.00 DoppioSenso Unico Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

DROME 7 - CORPO

 

(ANCHE) NELLE MIGLIORI LIBRERIE

 

 

 

 

Il corpus del nuovo DROME, il numero 7 - che segna i due anni di vita del progetto editoriale -, viene introdotto da una copertina speciale, un’esclusiva per DROME di MISS VAN, che dà il la ad una trilogia che proseguirà con il tema dell’animale e chiuderà l’anno col doppio. Novità del numero è anche l’irruzione delle storie inedite a fumetti di B comics, progetto oltremodo creativo che ha la cura degli autori/illustratori Maurizio Ceccato e Paolo di Orazio e destinato a diventare un appuntamento fisso in DROME.

Ecco dunque qualche traccia sparsa del più che corposo DROME 7.

 

MISS VAN: cover story del numero. La più celebre delle graffitiste firma una copertina antropomorfa e sensuale che segna un ritorno alle  covers’ d’artista.  Un’intervista-fiume di Micol Di Veroli illumina sulla sua nuova ricerca…

 

ERWIN OLAF: se le poupées di Miss Van oggi sono più nostalgiche che ammiccanti, i personaggi del grande fotografo olandese non vogliono più scioccare. Ma i messaggi continuano a passare? Pare proprio di sì. Abbiamo inviato Francesca Astesani alla scoperta della nuova estetica Olaf.

 

LODZ KALISKA: qual è l’elisir di lunga vita del più dirompente e inclassificabile gruppo di performer fotografi che la Polonia abbia mai prodotto? Alcune ipotesi interessanti emergono dall’intervista che ha fatto loro Santa Nastro…

 

INSPIRED BY DROME: il tema è il corpo’, il sottotema ‘more than perfect… the poetic body’. Chi ha raccolto la sfida? Da una parte, il pittore ELVIO CHIRICOZZI in lirica sinergia con il poeta PAOLO AITA; dall’altra, SAMANTHA STELLA e i suoi CORPICRUDI.

 

E, ancora, la SOCIETAS RAFFAELLO SANZIO con un’intervista di Augusto Petruzzi ai videomaker STEFAN CARLONI e CRISTIANO FRANCESCHETTI; le riflessioni sul ‘corpo’ di Francesca Alfano Miglietti, Raffaele Gavarro e Francesco Macarone Palmieri; PATRICK TUTTOFUOCO ospite del synusi@blog di casaluce-geiger; MAISON MARTIN MARGIELA nell’intervista di Mirella Longo, mentre l’artista PADDY HARTLEY ispira sia le riflessioni sul design di Lorenzo Imbesi che il fotografo svizzero Tom Bauer, che firma il fashion shooting del numero. E poi, il neurochirurgo FRANCESCO NUCCI intervistato da Silvano Manganaro sull’esperienza della galleria romana VOLUME!, il regista russo ARTHUR ARISTAKISYAN, la danza BUTO, il corpo secondo la coreografa CONSTANZA MACRAS e ancora molto altro.

 

+ DROMELAND E’ il variegato calderone degli appuntamenti fissi di DROME in cui si segnalano artisti, eventi, luoghi, iniziative sociali, pellicole, spettacoli teatrali e si esplorano fenomeni pubblicitari, di costume, sottoculture. Da menzionare, quanto meno, le riflessioni al vetriolo di Matteo Bordone sulla presenza femminile nella TV italiana (‘Videodrome’), le interviste ai MS JOHN SODA (‘Tracklist’) e alla giovane artista SILVIA SERENARI, ospite della rubrica di Angelo CapassoHippodrome’.

 

 

 

DROME magazine

arti/ culture/ visioni

 

www.dromemagazine.com

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl