FIRENZE, APERTO IL CANTIERE DELL'AFFRESCO DI TALANI "PARTENZE"

FIRENZE, APERTO IL CANTIERE DELL'AFFRESCO DI TALANI "PARTENZE"APERTO IL CANTIEREDEL GRANDE AFFRESCO'PARTENZE' DI TALANIPER LA STAZIONE DI FIRENZE S. MARIA NOVELLACOMUNICATO STAMPAIn questi giorni è stato dato "il primo colpo di pennello" all'opera "Partenze" di Giampaolo Talani, grande affresco di 80 mq. circa nel Salone Centraledella stazione di Santa Maria Novella a Firenze.A più di un mese dalla presentazione del grandioso progetto che coniuga l'utilizzo di un mestiere antico con innovativi aspetti tecnici, sono terminati ilavori di montaggio del monumentale ponteggio e la preparazione dei grandi telai della rivoluzionaria struttura progettata dall'Architetto AlessandroPanichi per accogliere e sostenere il "muro sospeso".

06/lug/2006 12.44.00 Novella Mirri Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
APERTO IL CANTIERE
DEL GRANDE AFFRESCO
'PARTENZE' DI TALANI


PER LA STAZIONE DI FIRENZE S. MARIA NOVELLA



COMUNICATO STAMPA


In questi giorni è stato dato "il primo colpo di pennello" all'opera "Partenze" di Giampaolo Talani, grande affresco di 80 mq. circa nel Salone Centrale
della stazione di Santa Maria Novella a Firenze.

A più di un mese dalla presentazione del grandioso progetto che coniuga l'utilizzo di un mestiere antico con innovativi aspetti tecnici, sono terminati i
lavori di montaggio del monumentale ponteggio e la preparazione dei grandi telai della rivoluzionaria struttura progettata dall'Architetto Alessandro
Panichi per accogliere e sostenere il "muro sospeso".

Il maestro Giampaolo Talani con i suoi aiutanti - i pittori Luigi Falai, Massimo Callossi e Mario Passavanti, maestri della fiorentina "Bottega del Bon
Fresco" - ha aperto il cantiere che si preannuncia di interesse unico; una vera e propria "bottega" di pittura di sapore rinascimentale. "La Fabbrica
dell'Affresco", così è stata battezzata già da molti, in cui la tecnica antica del dipingere muri sposa l'idea contemporanea e l'esigenza di fare arte nuova
per il futuro.

Numerosissime le richieste pervenute a Oltremare Arte, la società promotrice dell'evento guidata da Laura Farina, per la visita ai lavori in corso
d'opera, da parte di studiosi e personalità del mondo della cultura e della politica, primo tra tutti il neo Ministro delle Infrastrutture Antonio Di Pietro
che prossimamente visiterà il cantiere in forma strettamente privata; anche personaggi dello spettacolo che durante l'estate si esibiranno in Toscana
saranno ospiti al cantiere del maestro Talani.

Si lavorerà soprattutto di notte per evitare il caldo in una città dove le temperature estive toccano valori da record e per garantire agli intonaci il
miglior tempo di lavorazione.
"Siamo assolutamente fuori stagione per la tecnica dell'affresco" dice Giampaolo Talani, "ma stiamo limitando al massimo questo inconveniente con
l'ausilio di 'camere umidificate' e speciali accorgimenti in modo che i muri non risentano troppo dell'eccessiva temperatura".

Ogni passaggio dell'operazione è filmato e documentato dal regista Guido Cionini che assieme a Mapei e Fischer, prestigiosi sponsor tecnici
dell'evento, allestirà l'info point multimediale che si aprirà verso la metà di luglio presso la saletta al binario 16 della stazione fiorentina; da qui si
potranno seguire le varie fasi di avanzamento dell'opera che sarà ultimata per la fine di settembre.
In questo periodo si svolgeranno nella Palazzina Presidenziale vari appuntamenti e convegni sul nuovo affresco organizzati in collaborazione col Prof.
Ing. Natale Gucci del Dipartimento di Ingegneria Civile dell'Università di Pisa.

L'opera "Partenze", promossa da Oltremare Arte in collaborazione con Grandi Stazioni, gode dei patrocini di Regione Toscana, Comune di Firenze,
Università di Pisa, Collegio degli Ingegneri della Toscana, Ordine degli Architetti della Provincia di Livorno e della Federazione Regionale degli Ordini
degli Architetti della Toscana.




Ufficio Stampa:
Novella Mirri, tel. 06/6788874; cell. 335/6077971; ufficiostampa@novellamirri.191.it
Assistenti: Paola Saba, Allegra Seganti

Ufficio Stampa Grandi Stazioni:
Enza Spinali, tel. 06/47841408; espinali@grandistazioni.it


Roma, 4 luglio 2006


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl