FRAMMENTI 2006 - Apre il ciclo dei quattro "aperitivi a tema"

03/set/2006 17.08.00 Semintesta Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 FRAMMENTI 2006
TERRITORI I N VIA DI TRASFOMAZIONE

Creatività e lavoro
1-8 Settembre 2006

 

Lunedì 4 Settembre, dalle ore 18
FRASCATI - Parco di Villa Sciarra

 

Prosegue la sesta grande edizione di Frammenti, il festival organizzato e diretto dall'Associazione Culturale Semintesta, in collaborazione con l'Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Frascati, la Provincia di Roma e la Regione Lazio.

Da Lunedì 4 Settembre si apre il breve ciclo di tavole rotonde, o meglio "aperitivi a tema", che costituiscono la novità di questa edizione.

 Attraverso i quattro incontri a Frammenti si vuole creare uno spazio di confronto e discussione per riflettere su temi che si legano alle caratteristiche stesse della manifestazione, allo scopo di far sviluppare una piattaforma teorica che possa orientare i progetti futuri dell'associazione Semintesta e di ognuna delle realtà con le quali è entrata in contatto. Da qui inizia il percorso di "trasformazione" di Villa Sciarra, il parco pubblico che ospita la manifestazione: nel suo accogliere un movimento vivo di idee, nell'assorbire le esigenze di espressione e creazione più significative del mondo giovanile e del contesto culturale del quale fa parte.

Alle ore 18 il primo dei quattro incontri, dal titolo: "Free software e copyleft. Le nuove professionalità nell'open source", con la partecipazione di Linux Club, Fronte Popolare Musica Libera, I quindici, Lug Roma. Fra i temi da trattare il mercato del lavoro e il concetto di proprietà culturale, la General Public License e  le nuove vie di crescita nella libertà di diffusione dei materiali e nello sviluppo delle ricerche, le nuove possibilità di occupazione in un nuovo sistema del lavoro.

 A seguire lo spettacolo teatrale "Macedonia", a cura del gruppo informale Movimento Teatro Cinema, il concerto dei Rein e di Toti Poeta, l'esibizione dei giocolieri e degli acrobati della scuola Circo Maximo, la proiezione del film "Sir! No Sir!" di David Zeiger, a cura del Tek Festival, e per chiudere Free Style: "blabla - suoni da altri hi-fi live".

 Oltre a tutto questo, l'esposizione delle installazioni di Massimiliano Nemez, Greta Correani, Cristina Falasca, Flavio Cirinesi, Salvatore Barbaro e Cecilia Benedetti, l'esposizione fotografica di Emanuele Vagni e Manrica Rotili, i laboratori pomeridiani per i bambini, il giardino letterario, il mercatino dell'artigianato, e numerosi altri stand delle associazioni culturali del territorio. 


INFO :
Associazione Culturale Semintesta, Tel. 0697608065,  www.semintesta.it , ufficiostampa.frammenti@gmail.com
UFFICIO STAMPA :
Valentina Leone - levalent@tiscali.it -  340/7234725, Ambra Serangeli - ambra.serangeli@hotmail.it 3491262451, Matteo Davide - matteo.saltatempo@gmail.com - 3493561260.

 Ingresso a sottoscrizione.  

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl