udienza giov 6 per rinvio a giudizio giunta comunale

05/feb/2014 10.19.17 salviamo bracciano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Domani, giov.6, inizia il processo che vede sul banco degli imputati la nostra maggioranza comunale: sindaco, vicesindaco, assessori e un consigliere (l’altro si era astenuto dal voto),  tutti imputati per aver violato vari articoli di legge. La storia è nota: all’indomani delle elezioni comunali, il sindaco Giuliano Sala e la nuova giunta cercano di liberarsi del consigliere dell’opposizione Armando Tondinelli, facendolo decadere dalla carica che il suo elettorato gli aveva appena confermato,  con il maggior numero di preferenze in assoluto. Tondinelli è costretto a difendersi e la  giustizia, non solo ordina il suo immediato reintegro, ma invia gli atti alla Procura di Civitavecchia, da cui scaturisce il rinvio a giudizio di tutti i responsabili. I nomi e le imputazioni si trovano nel decreto, che alleghiamo insieme allo stralcio finale della sentenza TAR.

L’ass.Salviamo Bracciano si era opposta con lettere al sindaco e  diffidando i responsabili dall’  ”uso improprio di strumenti giuridici” finalizzati a  tacitare l’avversario politico,  giudicando tale azione non soltanto riprovevole, ma anche in danno della stessa collettività, viste le ingenti spese legali che andavano a incidere nel bilancio comunale. La facile previsione è ora confermata con la prima udienza giov.6 febbraio ore 11 al Tribunale di Civitavecchia.

Allegati:

Stralcio del rinvio a giudizio 13/3725 e 13/5174

Lettera aperta al sindaco Sala 28/9/2012

diffida  Salviamo Bracciano 20/10/2012

Lettera aperta alla cittadinanza 4/11/2013

Stralcio della sentenza 17/10/2012

 

Associazione Salviamo Bracciano

Tel. 339.4641014 - 340.4704707

Salviamo.bracciano@gmail.com

http://www.facebook.com/salviamo.bracciano.9

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl