20 - 24 AGOSTO 2003 ALLA ri-SCOPERTA DELL'EROS

Plumbee Visioni: In viaggio con ANDREA PACIONIAndrea Pacioni

10/ago/2003 04.13.48 vera Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Plumbee Visioni:  In viaggio con ANDREA PACIONI
Andrea Pacioni nasce a Roma dove vive e lavora. Attualmente collabora con l’etichetta musicale CamJazz e dirige il reparto fotografico della Everland  s.r.l. Attualmente è impegnato a realizzare opere su piombo, delle quali è in corso la mostra 



VERSI di ...VERSI LA POESIA DELL'EROS
Incontro con Beatrice Gradassa 
 
 

FIOR DI LATTE itinerario virtuale ispirato all'opera poetica inedita  IL GABBIANO E LA LUNA di Vera Ambra
 

EROStanco di Maurizio Sorbello
Gli uomini da giovani credono nella onnipotenza del sesso. Un divertente percorso per sottolineare come il mondo maschile si colora con gli aspetti diversi dell'Eros
 
IL CERCHIO DI PIETRA di Marco Marino
"Ogni cosa incominciò alla stazione, dove tre uomini aspettavano un treno." In quest’opera Marco Marino tenta di creare un iper-romanzo e il risultato, più che felice, lo possiamo scoprire da soli avventurandoci 
 
 ICARO CUORI DI CERA di Andrea Cacciavillani
La ricerca poetica risulta intima e intensa, condotta con un linguaggio naturalmente costruito, nel senso di una verità che si svolge con una evidenza progressiva e ritornante, sino a divenire talvolta canto.
 
EROS METROPOLITANO Percorso fotografico di STEFANO MACEO CARLONI
Nasce a Terni nel 1965. Vive e studia a Napoli per poi trasferirsi nel 1995 a Milano dove lavora come ingegnere. È qui che nel 1997 nasce la sua passione per la fotografia: mostre e libri dei grandi autori, riviste tecniche, manuali e molta pratica sono gli strumenti attraverso i quali apprende la tecnica e la composizione fotografiche, utilizzando sia il colore che il bianconero. Il suo primo approccio alla fotografia è stato puramente istintivo e concentrato per lo più sul tema della città per diventare con il passare del tempo più ragionato. 

22 AGOSTO 2003 Ore 21 PERCORSI DI DONNA

Anna Pavone: LA SIRENA SENZA VOCE
Dai miti delle sirene la cui voce incantava i marinai alla favola di Andersen della sirena che baratta la voce con le gambe. Simbolo d'incanto sono seducenti ammaliatrici che traggono in inganno chi ha l'avventura d'imbattersi nel loro canto? Oppure rappresentano le nostre stesse tentazioni? Nelle Sirene s'incentrata l'inesauribile fascino del femminile.   

 
 maggiori informazioni
Vera Ambra
339 4001417
095 7223831
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl