SANDRO BECCHETTI-CINECITTA'DUE ARTE CONTEMPORANEA-ROMA 29/10/06-14/01/07

27/ott/2006 13.49.00 Novella Mirri Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

COMUNICATO STAMPA

Da domenica 29 ottobre 2006, Cinecittàdue Arte Contemporanea presenta la mostra
Il Cinema: il migliore dei mondi possibili del fotografo romano Sandro Becchetti.

In mostra saranno esposte circa ottanta fotografie, rigorosamente in bianco e nero, che ritraggono i protagonisti del cinema e della cultura italiana e
internazionale.
Fra questi Bernardo Bertolucci, Federico Fellini, Alfred Hitchcock, Pier Paolo Pasolini, Roman Polanski, Roberto Rossellini, Francois Truffaut, Billy
Wilder, Franco Zeffirelli, Dustin Hoffman, Claudia Cardinale, Anita Ekberg, Andy Warhol.

Le grandi star sono ritratte in momenti di intimità, sole con se stesse davanti allo sguardo del fotografo, fuori dalle folle in cerca di autografi, e come
spiega lo stesso fotografo diventano "esseri umani come tutti".

Si tratta per lo più di fotografie scattate alla fine degli anni Sessanta e all'inizio degli anni Settanta, quando Roma era un crocevia di incontri di
personalità dello spettacolo, del cinema, dell'arte e della cultura.
Sandro Becchetti, avendo una grande passione per il cinema, fece molti servizi fotografici a grandi attori e registi dai quali riusciva a farsi raccontare
"molto più sulla vita che sul cinema", restituendone così il loro volto umano.

La mostra è curata da Marco Delogu, fotografo e direttore artistico dal 2002 di FotoGrafia-Festival Internazionale di Roma, è accompagnata da testi
di Marco Delogu e Marco Lodoli.

Sandro Becchetti è nato a Roma nel 1935.
Ha iniziato l'attività di fotografo nella seconda metà degli anni Sessanta documentando la realtà sociale, politica e culturale del nostro Paese con una
intensa collaborazione con "Il Messaggero" e molti altri quotidiani, periodici ed agenzie di stampa.
Nel 1980 ha volontariamente interrotto la sua attività per dedicarsi alla sua passione di sempre, l'arte.
Riprende a fotografare solo nel 1995 con una ricerca sulla Spagna e il Portogallo.
Ha collaborato con "La Repubblica", "Il Messaggero", "L'Espresso", "Il Mondo", "Sipario", "L'Unità","La Fiera Letteraria" e "L'Astrolabio".
Alcune delle sue foto sono apparse su "Life" e "Libération" e sono negli archivi della France Presse, della BBC e della RAI.
Becchetti ha esposto in spazi pubblici e privati come le gallerie Nuova Pesa e Acta di Roma, la galleria König di Stoccarda,le gallerie delle Stazioni
Centrali di Roma, Milano e Venezia, l'Archiginnasio di Bologna, il Museo in Trastevere di Roma, la Fondazione Italiana per la Fotografia di Torino.
La sua attività è documentata nel volume della Storia d'Italia Einaudi dedicata a "L'immagine fotografica 1945-2000" , in pubblicazioni specialistiche
come "Popular photography", "Photo", "Progresso fotografico" e "Storia fotografica di Roma 1963-1974".



SCHEDA INFORMATIVA:

Sede: Cinecittàdue Arte Contemporanea, Centro Commerciale Cinecittàdue, Viale Palmiro Togliatti 2, 00173 Roma
Presentazione alla stampa: venerdì 27 ottobre, ore 11.30
Inaugurazione: sabato 28 ottobre, ore 12.00
Durata mostra: dal 29 ottobre 2006 al 14 gennaio 2007
Orario: dal lunedì alla domenica dalle ore 11.00 alle ore 19.30
Ingresso libero
Informazioni: 06-7220910 / fax 06-7220891/ email: direzione@cinecittadue.com ;
Organizzazione: Marchini

Come arrivare:
Metro A, fermata Subaugusta o Cinecittà
In automobile:
dal GRA uscita n. 21 Tuscolano, direzione Roma Centro
dal centro: San Giovanni, via Tuscolana
Parcheggio con 1.500 posti auto dove le prime due ore di sosta sono gratuite

Ufficio Stampa:
Novella Mirri: tel. 06-6788874 - 335-6077971 - ufficiostampa@novellamirri.191.it
Assistenti: Paola Saba, Allegra Seganti, Annalisa Inzana



Roma, Ottobre 2006

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl