Stalker Teatro al Salone del Libro di Torino: domenica 11 maggio, una performance e un incontro

07/mag/2014 16:45:12 Stalker Teatro / Officine CAOS Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Domenica 11 maggio Stalker Teatro sarà presente, con un doppio appuntamento, alla 27° edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino.

A partire dalle ore 16.00 in piazza della Repubblica, nell’ambito del programma di eventi gratuiti del Salone Off, la compagnia proporrà la performance “Action”. Partendo dall’idea di abitare gli spazi di Porta Palazzo, i performer di Stalker Teatro creeranno un’originale drammaturgia dell’ambiente attraverso la realizzazione “in diretta” di alcune costruzioni sceniche-installazioni, in cui gli stessi spettatori si troveranno coinvolti, in un gioco teatrale a metà tra l’happening e il rito comunitario.

Domenica sera, alle ore 19.00, ci si sposta invece al Lingotto Fiere in Sala Arancio, per l’incontro “Stalker Teatro 39”, dedicato all’esperienza di ricerca fra Arte Contemporanea e Sociale dello storico gruppo torinese, nel suo 39° anno di sperimentazione. Ad illustrare il lavoro di Stalker e la sua peculiare idea di un teatro “partecipato”, a cavallo tra performance, arti visive e rito comunitario, ci sarà il direttore artistico della compagnia Gabriele Boccacini.
Anna Pironti, responsabile del Dipartimento Educazione del Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea, racconterà poi l’esperienza biennale di Stalker Teatro nell’ambito del progetto Summer School: un esempio di arte “agita” e un modello di interazione tra arte e teatro finalizzato a rendere il pubblico dell’arte contemporanea protagonista di un’esperienza estetica, attiva e dinamica.
L’incontro sarà inoltre occasione per parlare in anteprima di due nuovi progetti che vedranno la luce nei prossimi mesi. Vito Minoia, direttore della collana “Sentiero di[f]forme” (ed. Nuove Catarsi, Urbino), presenterà il volume di prossima pubblicazione “Stalker Teatro 39”, un excursus critico sulla poetica e sui lavori più importanti della compagnia.
Marco Brunazzi  dell’Istituto di studi storici “Gaetano Salvemini” illustrerà il progetto per la creazione di un archivio multimediale sull’attività di Stalker Teatro, realizzato dall’ISMEL- Istituto per la Memoria del Lavoro e dell’Impresa.

Info: www.stalkerteatro.net - www.salonelibro.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl