La validità di “Occhio alla Strada” torna con la 3a ed. apprezzata a livello mondiale.

13/mag/2014 22:36:09 Miss Italia 71a edizione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Si svolgerà venerdì 16, ospitato dall'Istituto Superiore “Casanova” in via S. Sebastiano a Napoli, dalle ore 09:30, il “3° Festival Internazionale delle Arti per la Sicurezza stradale – Occhio alla Strada”, che quest'anno ottiene la partecipazione di scuole francesi ed americane oltre a quelle italiane. Il conseguenziale successo ottenuto con le due precedenti edizioni del 2012 e 2013, che hanno dimostrato la validità del progetto messo in atto dal Cav. Antonio D'Ambrosio, responsabile del Reparto Storico di Polizia Stradale presso il Ministero Infrastrutture e Trasporti, funzionario che cura per questo Ministero le campagne sull'educazione e sicurezza stradale ed in particolare l'organizzazione di questo evento, hanno spinto anche stati esteri ad affiancarsi all'iniziativa. La manifestazione, che quest'anno, è stata insignita di medaglia da parte del Presidente della Repubblica Italiana, è stata inserita dal Comune di Napoli nel “Maggio dei Monumenti 2014” e nella sua giornata conclusiva del Casanova vedrà presenti per le premiazioni le scuole, autorità e personaggi di spicco della cultura.

 

Il progetto curato da D'Ambrosio, prevede la premiazione dell'alunno Artista che sarà, quindi, invitato a realizzare una mostra personale in uno degli spazi istituzionali deputati all’arte della città di Napoli. Il concorso al quale hanno partecipato, come per le precedenti edizioni, gli alunni fra i 6 e 20 anni d'età, di alcune scuole Primarie e Secondarie di Primo e Secondo Grado , coadiuvati dagli insegnanti, con tema centrale la sicurezza stradale ed il comportamento responsabile degli utenti della strada, per la realizzazione di elaborati artistici finali, sulle cause principali degli incidenti stradali e su come evitare i comportamenti scorretti, vedrà la premiazione del progetto ritenuto vincitore da parte di una giuria di esperti costituita da artisti, docenti, critici e curatori d’arte.

 

Gli alunni Artisti sono stati decretati a termine del ciclo di lezioni e d’incontri nelle classi, curati da funzionari del Dicastero organizzatore della kermesse, per l’intero anno scolastico 2013/2014, durante i quali hanno realizzato elaborati creativi - quali filmati - cortometraggi, disegni, pitture e piccole opere teatrali - spaziando tra i differenti linguaggi dell’arte con tema centrale la sicurezza stradale e il comportamento responsabile degli utenti della strada.

 

Il “III Festival delle Arti per la sicurezza stradale - Occhio alla strada”, che ha come obiettivo principale, dunque, quello di sensibilizzare, anche attraverso la pratica artistica, le giovani generazioni verso una tematica importante e necessaria come la sicurezza stradale, darà luogo alla premiazione dei ragazzi delle scuole coinvolte decretando i vincitori delle diverse categorie creative (cinema, disegno, pittura, teatro).

 

Giuseppe De Girolamo

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl