riprende il processo di Prato Giardino a Bracciano

Allegati

16/mag/2014 09.37.26 salviamo bracciano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

BRACCIANO, PROCESSO DI PRATO GIARDINO:

COSA ACCADRA’ALLA PROSSIMA UDIENZA DEL 20 MAGGIO PROSSIMO?

 

Bracciano, 16/5/2014: Dopo i vari rinvii che hanno fatto slittare la prima udienza di 1 anno e 3 mesi, i cittadini di Bracciano si aspettano che la Giustizia finalmente si attivi martedì  20 maggio alle ore 13.00, al Tribunale di Civitavecchia, per far luce sulle responsabilità delle quali dovranno rispondere gli 8 imputati del cantiere sequestrato, tra costruttori (Marziali, Mannironi, Pietrobono e Di Domenico), tecnici (Galli e Bradde), funzionari (V.Signore) e dirigenti comunali (Di Matteo).

 

Il processo, con i rinvii a giudizio datati 2012, prende il nome dal “prato-giardino”, il “parco pubblico attrezzato” garantito dal piano regolatore e situato in uno dei rari belvedere sul lago, ora sostituito da una lottizzazione di tre mastodontici palazzi, uno rosa salmone, gli altri incompiuti, in un’area ricoperta di asfalto, privata del gran numero di querce e altri alberi secolari preesistenti. Il panorama copre anche la vista del celebre castello.  I  palazzi contestati risultano inoltre oggetto di abusi edilizi mirati ad ampliarne la volumetria già di per sé eccessiva, dato il luogo. Le conseguenze stanno provocando gravi ripercussioni idrogeologiche nell’area sottostante (smottamenti, allagamenti, pericolo per l’incolumità di persone e mezzi sulla viabilità).  Il complesso residenziale insiste anche sul cimitero, senza rispettarne le distanze.

 

Nonostante l’impossibilità di partecipare come parte civile nel processo (il Tribunale ha respinto la nostra richiesta), presenzieremo alle udienze, che sono aperte al pubblico, per renderne conto alla cittadinanza.

Ricordiamo che il Comune di Bracciano non si è costituito parte civile perché non intravede alcun profilo di danno  (“…non risultano palmari ragioni di danno nei confronti dell’Amministrazione Comunale” Deliberazione n. 276 del 16/05/2013), dimenticando che, laddove il processo si concludesse positivamente per la società Prato Giardino Costruzioni srl, si configura un grave danno erariale per la cittadinanza, che ammonta a 10.300.000 euro.

L’udienza è fissata per martedì  20 maggio alle ore 13.00, al Tribunale di Civitavecchia.

 

ASSOCIAZIONE SALVIAMO BRACCIANO

 

logo salv.br

Associazione Salviamo Bracciano

Tel. 339.4641014 - 340.4704707

Salviamo.bracciano@gmail.com

http://www.facebook.com/salviamo.bracciano.9

C.F.97796940589

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl