Siringhe ed animali morti nel giardino pubblico di Bracciano !?!

Allegati

24/giu/2014 11:12:25 luca pagni Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Siringhe, vetri ed animali morti nel giardino pubblico di Bracciano !?!

 

A Bracciano (RM), appena scesi alla stazione ferroviaria, si gode di alcuni belvedere da togliere il fiato. Lavori edili fermi per due palazzi posti sotto sequestro in via di Prato Giardino, ed un parco comunale con giochi per bambini che possono allegramente pascolare tra carte di ogni genere, vetri di bottiglie rotte, lattine, vestiti usati più o meno luridi, scarpe, medicinali, uccelli in decomposizione e siringhe usate da drogati che si servono di spacciatori, incuranti di chi gli sta intorno e che operano anche in pieno giorno. Il tutto a pochi passi dall’ingresso del Comune di Bracciano. Molti genitori di bambini piccoli si dicono esausti e schifati da come vengano tutelati i diritti all’incolumità ed alla salute dei cittadini ed hanno più volte reclamato. Vigili Urbani, Carabinieri, ASL RM F e Comune dovrebbero PREVENIRE ed agire prima che qualche bimbo si ferisca e prima che qualche genitore chieda al Sindaco di segnalare e di rispondere alle competenti autorità, giudiziaria o di pubblica sicurezza, nel suo ruolo di AUTORITA’ SANITARIA LOCALE - ai sensi dell'art. 32 della legge n. 833/1978 e dell'art. 117 del D.Lgs. n. 112/1998 �“ con potere di emanare ordinanze contingibili ed urgenti, con efficacia estesa al territorio comunale, in caso di emergenze sanitarie o di igiene pubblica a carattere esclusivamente locale. Dagli uffici comunali si risponde che bisogna attendere il bilancio di luglio per valutare se insediare o meno un guardiano comunale nel giardino pubblico che è in balia di gruppi di ragazzi anche in ore notturne, quando si allacciano alla pubblica illuminazione per alimentare illecitamente i propri impianti stereo che turbano la quiete pubblica. Nel giardino vi sono diverse telecamere di sorveglianza che potrebbero aiutare le forze dell’ordine ad individuare i malfattori, ma vengono divelte e non si vede soluzione di sorta. I cancelli sono spesso rotti e le ringhiere vengono facilmente scavalcate, mentre la pubblica illuminazione nel parco vede lampioni accesi anche di giorno, con uno sperpero di energia e di danari pubblici. I genitori, facendo le veci delle pubbliche istituzioni, si sono rimboccati le maniche per tutelare in prima persona gli interessi propri e dei propri propri figli per evitare che tocchino o ingoino ciò che trovano in mezzo al prato ed anche sotto i giochi a loro dedicati. P. E. si è infilato un paio di guanti da lavoro ed ha riempito in pochi minuti ben 5 sacchi grandi della spazzatura, rammaricandosi di non aver potuto pulire anche l’area dietro l’ufficio postale centrale del Comune di Bracciano, per mancanza di tempo.  Altri genitori volenterosi  hanno avuto un "comitato di accoglienza" sotto casa. Tornando poi dal lavoro verso le ore 21 P.E. ha scoperto che il giardino comunale era ancora aperto ed in balia degli incivili del turno notturno. P.E. ha fatto il proprio dovere di cittadino che cerca di coadiuvare le istituzioni che purtroppo perdono di credibilità, a fronte di due ore di lavoro ed un paio di guanti che P. E. ha acquistato per dedicarsi alla tutela della salute e dell’incolumità, di grandi e piccini.


  Bracciano, 24 giugno 2014

Luca Pagni
Collaboratore delle testate giornalistiche
Tre Periodico �“ Altravocenews �“ iCittadini
via delle Magnolie 24 - 00062 Bracciano (RM)
Cell. 328 0931821 - tel. 06 99344564

 

https://fbcdn-sphotos-h-a.akamaihd.net/hphotos-ak-xpf1/t1.0-9/p526x296/1506980_10203195739727462_8918672323280856021_n.jpg

Foto: Giardino Bracciano oggi

 

https://scontent-a-lhr.xx.fbcdn.net/hphotos-xpa1/t1.0-9/10457172_10202752128342502_2740086612876235923_n.jpg

 

Foto: Discarica al giardino di Bracciano oggi.




Questa e-mail è priva di virus e malware perché è attiva la protezione avast! Antivirus .


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl