Fiorella Corsi - PAGINE DI SABBIA - Complesso del Vittoriano, 28 novembre 2006 ore 12.30

Fiorella Corsi - PAGINE DI SABBIA - Complesso del Vittoriano, 28 novembre 2006 ore 12.30L'Assessore alle Politiche culturali della Provincia di RomaVincenzo Maria Vitaha il piacere di invitare la S.V. alla preview per la stampadella mostraPAGINE DI SABBIAFiorella CorsiMartedì 28 novembre 2006 ore 12.30Roma, Complesso del VittorianoSala Giubileo, Via San Pietro in CarcereSarà presente l'ArtistaLa mostra di sculture che Fiorella Corsi presenta presso il Complesso delVittoriano fino al 12 dicembre 2006, è la terza sul tema della scrittura, dopoquella del Settembre 2003, tenutasi nel Palazzo Medici Clarelli, quella presso lalibreria Einaudi di Via Giulia e l'ultima ospitata dalla Biblioteca NazionaleCentrale di Roma nel dicembre del 2005.

24/nov/2006 11.30.00 Novella Mirri Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
L'Assessore alle Politiche culturali della Provincia di Roma

Vincenzo Maria Vita


ha il piacere di invitare la S.V. alla preview per la stampa

della mostra



PAGINE DI SABBIA
Fiorella Corsi



Martedì 28 novembre 2006 ore 12.30
Roma, Complesso del Vittoriano
Sala Giubileo, Via San Pietro in Carcere



Sarà presente l'Artista


La mostra di sculture che Fiorella Corsi presenta presso il Complesso del
Vittoriano fino al 12 dicembre 2006, è la terza sul tema della scrittura, dopo
quella del Settembre 2003, tenutasi nel Palazzo Medici Clarelli, quella presso la
libreria Einaudi di Via Giulia e l'ultima ospitata dalla Biblioteca Nazionale
Centrale di Roma nel dicembre del 2005.
La mostra, promossa dalla Provincia di Roma - Assessorato alle Politiche
culturali, della comunicazione e dei sistemi informativi in collaborazione con
Torino Capitale Mondiale del Libro con Roma, è realizzata e organizzata da
Comunicare Organizzando.
Negli ultimi quattro anni l'artista ha concentrato uno studio costante sui
significati e i significanti del segno, in natura e nella storia dell'uomo."Parole
consumate che tornano alla natura: le sculture di Corsi innalzano blocchi e
cataste monumentali, fragili e scabrosi, evocando costruzioni geologiche, menir,
minareti, orologi solari in continua interferenza tra primitivo e raffinato, leggero
e pesante, effimero e perenne, reperto fossile e affabulazione concettuale,
immobilità e trasformazione, corpo e mente." (Silvia Bordini)

Ufficio Stampa:
Novella Mirri: tel. 06/6788874; cell. 335/6077971;
ufficiostampa@novellamirri.191.it
Assistenti: Paola Saba, Allegra Seganti, Annalisa Inzana

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl