VII edizione dello SCHERMO DELL'ARTE FILM FESTIVAL, interamente dedicato ai rapporti tra arte contemporanea e cinema, Firenze 12-16 novembre 2014

03/set/2014 16:07:14 ESTER Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
VII edizione Lo Schermo dell'Arte Film Festival, Firenze dal 12 al 16 novembre 2014
View this email in your browser



Festival internazionale sull’arte contemporanea
VII edizione
Firenze, Cinema Odeon e altri luoghi
12 �“ 16 novembre 2014
 


 

Cinema d’artista, anteprime, ospiti internazionali, incontri, workshop: Lo schermo dell’arte è l’unico festival italiano interamente dedicato ai rapporti tra arte contemporanea e cinema.

In programma il Focus su Hito Steyerl, artista e filmmaker tra le più acclamate del mondo delle arti visive, le anteprime di Cutie and the Boxer, documentario candidato agli Oscar, e dei film sugli artisti Ai Weiwei, Ylya ed Emilia Kabakov, Michael Heizer.

 

Dal 12 al 16 novembre 2014 si terrà la VII edizione dello Schermo dell'arte Film Festival, progetto che indaga le complesse relazioni tra il cinema e l'arte diretto da Silvia Lucchesi. Sarà presentato un ricco programma di film d'artista e film dedicati ai protagonisti dell'arte contemporanea in anteprima italiana, si terranno incontri e workshop che coinvolgeranno artisti, registi, curatori e direttori di istituzioni internazionali.

Secondo una formula già sperimentata con successo sarà un Festival diffuso che, oltre alle proiezioni al Cinema Odeon, vedrà coinvolte con incontri e proiezioni le principali istituzioni culturali del territorio, tra cui: l'Accademia di Belle Arti di Firenze, l'Institut français Firenze, Villa Romana, e il Museo Marino Marini.

Tra gli artisti e gli autori invitati in questa VII edizione: Alain Fleischer, a cui sarà dedicata una intera giornata organizzata in collaborazione con l'Institut français Firenze, durante la quale presenterà in anteprima italiana Naissance d’un musée, il racconto della vicenda che ha portato all’apertura nel 2012 del nuovo Louvre-Lens nella regione del Pas-de-Calais, nel nord della Francia; Heinz-Peter Schwerfel con la sua intensa intervista a Ilya ed Emilia Kabavov durante la fase di progettazione della loro imponente installazione L’étrange cité per Monumenta 2014 al Grand Palais di Parigi.

Sono confermate le tradizionali sezioni: Sguardi anteprime di documentari su storie e protagonisti dell’arte contemporanea; Cinema d’artista; Festival Talks; Focus on; la IV edizione del Premio Lo schermo dell’arte e la III edizione di VISIO. European Workshop on Artists’ Moving Images.
 

Il Focus on 2014 sarà dedicato alla artista e filmmaker tedesca Hito Steyerl, una tra le figure più significative del panorama artistico internazionale, il cui lavoro affronta la questione dell’utilizzo dei media e della rete nell’era della globalizzazione. Al Cinema Odeon saranno proiettati quattro suoi film selezionati tra la sua produzione più recente: Liquidity (2014), How Not To Be Seen. A Fucking Didactic Educational. Mov File (2013), Guards (2012), Abstract (2012).
Inoltre, Hito Steyerl terrà una lecture/performance accompagnata dalla proiezione live d’immagini, nella quale l’artista affronterà tematiche socio-politiche in relazione al mondo delle arti visive contemporanee.
 

Nella sezione Cinema d’artista, sarà presentata la prima italiana di Apicula Enigma, poetico film di Marine Hugonnier nel quale l’artista francese, affascinata dal magico mondo delle api e della loro micro-utopica comunità di lavoro, cerca di mostrare come le immagini della natura possano venire rappresentate quali vere e proprie storie. 
 


 

Tra le anteprime italiane il film di Zachary Heinzerling candidato agli Oscar 2012, Cutie and the Boxer, racconto della caotica vita della coppia di artisti giapponesi Ushio Shinohara e la moglie Noriko “Cutie”, che vivono da outsiders a New York da oltre 40 anni; Art4Space in cui lo street-artist francese Invader, noto per aver creato dei personaggi ispirati al videogioco Space Invaders formati da piccole piastrelle colorate disposte a mosaico con cui ha invaso gli spazi pubblici di tutto il mondo, spedisce uno dei suoi lavori nello spazio;

 


 

Ai Weiwei Evidence in cui Grit Lederer segue la visita a Pechino di Gereon Sievernich, direttore della Martin-Gropius Bau, per scegliere le opere dell'attivista e artista cinese avversato dal regime del suo Paese, che saranno successivamente esposte a Berlino nella sua grande personale della primavera del 2014; Levitated Mass di Doug Pray su come l’artista americano Michael Heizer è riuscito a spostare e a trasportare un masso dalle dimensioni gigantesche da una cava dell'Arizona fino al museo LACMA di Los Angeles, per realizzare l’omonima installazione all’ingresso del museo.
 


 

Inoltre sarà presentato Tim's Vermeer, affascinante documentario realizzato dal performer Teller, dedicato all'ingegnere elettronico americano Tim Jenison e al suo tentativo di scoprire il mistero dietro la realizzazione dei dipinti realistici del maestro olandese Jan Vermeer.
 

Villa Romana sarà una delle sedi della terza edizione di VISIO. European Workshop on Artists’ Moving Images, a cura di Leonardo Bigazzi, dove si potranno vedere i video realizzati dai 12 artisti under 35 che parteciperanno al workshop, selezionati in partnership con le maggiori Università, Accademie e Residenze per artisti europee, tra le quali Palais de Tokyo (Parigi), Royal College of Art (Londra), Universität der Künste (Berlino).
 


 

Infine sarà presentato in anteprima mondiale il film vincitore della IV edizione del Premio Lo schermo dell’arte 2013 The Mesh and the Circle degli artisti portoghesi Mariana Caló e Francisco Queimadela.

 

Lo Schermo dell'arte Film Festival 2014 è incluso nella rassegna “50 giorni di cinema internazionale a Firenze” organizzata da Fondazione Sistema Toscana.

Riceve il sostegno della Regione Toscana e dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze/OAC, Osservatorio per le Arti Contemporanee.

Si ringraziano per il loro contributo Cecchi e Golden View Open Bar.


Lo schermo dell’arte Film Festival - settima edizione
Cinema Odeon e altri luoghi
12 �“ 16 novembre 2014
www.schermodellarte.org
info@schermodellarte.org


Ufficio stampa: Studio Ester Di Leo esterdileo@gmail.com T. 055 223907 M 348 33662

 

 DOWNLOAD COMUNICATO
 
 

 

Copyright © 2014 Studio Ester Di Leo, All rights reserved.
Ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo 196/2003 del nuovo Codice sulla Privacy, le E-mail informative e le newsletter possono essere inviate solo con il consenso del destinatario. Il Suo indirizzo si trova nella Mailing List dello Studio Ester Di Leo. Le abbiamo inviato fino ad oggi inviti ed informazioni riguardanti le nostre mostre e iniziative culturali. Nel caso in cui le nostre comunicazioni non siano per Lei interessanti, può chiedere in ogni momento di essere rimosso dalla nostra Mailing List inviando una E-mail con oggetto "CANCELLAMI" all' indirizzo esterdileo@gmail.com. Le assicuriamo che i dati saranno da noi trattati con estrema riservatezza e non verranno divulgati a terzi. Le informative hanno carattere periodico e sono comunicate individualmente ai singoli interessati, anche se trattate con l'ausilio di spedizioni collettive. In ogni momento e gratuitamente potrà esercitare i Suoi diritti ed ottenere l'aggiornamento, la rettifica e la cancellazione dei Suoi dati.

Our mailing address is:
Studio Ester Di Leo
Via Romana, 76b/r
Firenze, Firenze 50125
Italy

Add us to your address book


unsubscribe from this list    update subscription preferences 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl