A Selinunte la più grande industria di terracotte del mondo

04/ott/2014 15.56.57 IP Report Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Ha ottanta fornaci, si estende su un'area di 1.250 metri quadrati, nella valle del Cottone, ha una lunghezza di 80 metri ed e' l'industria di produzione di terrecotte e ceramiche più grande del mondo antico mai ritrovata quella che il team dell'Istituto archeologico germanico di Roma e dell'Universita' di Bonn, guidato dal professore Martin Bentz, ha studiato nelle ultime cinque settimane attraverso scavi svolti all'interno del parco archeologico di SelinunteL'importante notizia archeologica è stata resa nota ieri pomeriggio in occasione, del convegno "Il Quartiere Industriale di Selinunte" organizzato presso il Baglio Florio per la presentazione dei risultati della IV campagna di scavi del 2014. Gli archeologi, che quest'anno hanno utilizzato anche il georadar per le loro indagini, hanno scavato tre sezioni dell'area che hanno permesso di ricostruire il quartiere industriale dell'antica colonia greca. 

CONTINUA

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl