PIER PAOLO PASOLINI - OMAGGIO AD UN CORSARO AI PINI SPETTINATI!

PIERPAOLO PASOLINI "OMAGGIO AD UN CORSARO" PINI SPETTINATI DOMENICA 23 NOVEMBRE ALLE 18 Fotografie di Antonio Bufalino, Costantino Aureli, Donatella Marini, Marco Di Veglia, Roberto Di Veglia Poesie di Pasolini interpretate da Alessandro Iacono Musica e canzoni a cura di Maurizio Inciocchi e Fabio Caricchia "Sacrificio" cortometraggio a cura di Antonello Sestili Pier Paolo Pasolini è l'ultimo grande intellettuale del secolo scorso e anche di quello in corso, di lui si sono dette e scritte molte cose.

19/nov/2014 10.37.25 Giulia Contadini Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

PIERPAOLO PASOLINI

“OMAGGIO AD UN CORSARO”

PINI SPETTINATI

DOMENICA 23 NOVEMBRE ALLE 18

Fotografie di Antonio Bufalino, Costantino Aureli, Donatella Marini, Marco Di Veglia, Roberto Di Veglia

Poesie di Pasolini interpretate da Alessandro Iacono

Musica e canzoni a cura di Maurizio Inciocchi e Fabio Caricchia

“Sacrificio” cortometraggio a cura di Antonello Sestili

 

Pier Paolo Pasolini è l’ultimo grande intellettuale del secolo scorso e anche di quello in corso, di lui si sono dette e scritte molte cose. Serviva quindi un ulteriore evento ispirato da Pasolini? Secondo noi sì.
Per questo abbiamo deciso di affrontare questa complessa figura con una nostra interpretazione. La figura poliedrica di Pier Paolo Pasolini viene tracciata in tutti i suoi aspetti: con una lettura fotografica, con la sottolineatura dell’opera poetica, con la scoperta forse dell’aspetto di Pasolini meno conosciuto, le sue canzoni e quelle a lui dedicate da grandi cantautori, con una narrazione cinematografica espressa nel cortometraggio che presentiamo in anteprima.
Non è una riproposizione di suoi film o di sue fotografie, non è l’ascolto di musiche e canzoni, è invece tutto interpretato, dedicato, da artisti, fotografi, musicisti e film-maker al grande Poeta.

Nata con l'intenzione di realizzare una mostra fotografica ispirata all’opera di Pierpaolo Pasolini, man mano che venivano affrontati i testi, i film e addirittura le canzoni che il Poeta ci ha lasciato, la nostra iniziativa ha finito per allargarsi ad altre forme espressive.


Con la fotografia ogni autore reinterpreta, attraverso la propria immaginazione, brani tratti da Ragazzi di vita, il romanzo che ha reso famoso Pasolini.


Con la lettura di alcune poesie, si intende rendere un doveroso omaggio alla grandezza del Poeta.
Con l’esecuzione di alcuni brani musicali si scoprirà il lato forse meno noto di Paolini: quello di autore di testi.

 
Con il cortometraggio si propone una visione onirica della contraddizione tra la morte e la vita, letta appunto come “sacrificio” del Poeta. (Alessandro Diacono)



Programma

Ore 18.00 Apertura esposizione fotografica
Ore 18:30 Presentazione evento
Ore 18:45 Lettura Poesie ed esecuzione brani musicali

- Il pianto della scavatrice
- A un Papa
- L’alba meridionale
- Frammento epistolare, al ragazzo Codignola
- Supplica a mia madre
- Alla Bandiera Rossa

- Cosa sono le nuvole - (Modugno-Pasolini)
- Il valzer della toppa - (Umiliani-Pasolini)
- Una storia sbagliata - (Bubola-De Andrè)
- A Pa’ - (De Gregori)

Ore 19:30 Proiezione cortometraggio “Sacrificio”

Domenica 23  novembre alle ore 18.00

                                                 Pini Spettinati Via Campo Barbarico 80 Roma

L’ingresso è libero con tessera ARCI (€uro 5,00 costo tessera)

 

Ufficio stampa Giulia Contadini - mobile 333.3483517 - email giuliacontadini@gmail.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl