CS NINì MATTEIS A INCONTRI E RACCO

13/feb/2007 14.30.00 tbbufficiostampa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Gentili colleghi, di seguito e in allegato vi invio il comunicato relativo al prossimo appuntamento di INCONTRI E RACCONTI -storie da raccontare, in programma per venerdì 16 febbraio alle 18 nella sala del colletivo teatrale B. Brecht di Formia in via delle Terme Romane.

Grazie per mille

COMUNICATO STAMPA

“INCONTRI E RACCONTI”
Storia e storie da conservare


VENERDI’ 16 febbraio alle 18 Ninì Matteis svestirà i panni di narratore speciale che ci racconterà de “Il liceo classico”. L’appuntamento è inserito nell’ambito della rassegna “INCONTRI E RACCONTI - storia e storie da conservare” una delle rassegne più attese della stagione e più apprezzate dal pubblico del collettivo Bertolt Brecht di Formia. Il ciclo di incontri, che quest’anno giunge al quinto anno, che ha preso il via sabato 27 gennaio, è ospitato come sempre all’interno della sala della sede del collettivo formiano, in via delle Terme romane (nei pressi della Torre di Mola).
Quattro gli appuntamenti che ci terranno compagnia e che ci faranno scoprire realtà e curiosità della cittadina, spesso sconosciute e ignorate dai residenti stessi. Il primo incontro è stato inaugurato da Giovannino Bove, studioso della storia di Formia, il quale quest’anno ci allietato con un racconto dedicato alle “Storie di pescatori”.
Con l’incontro di venerdì si darà vita ad un nuovo filone - una sorta di rassegna nella rassegna - che tratterà temi specifici e li approfondirà. In questo caso il tema è rappresentato dall’istruzione in senso più generico, mentre dal punto di vista più strettamente locale Matteis racconterà del valore e del prestigio che ha goduto il liceo classico di Formia negli anni. Non mancherà una carrellata ed il ricordo degli alunni e degli insegnanti che sono passati di lì. Non mancherà inoltre un momento di riflessione sulla storia dell’edificio stesso. Forse non tutti sanno che il plesso prima delle seconda guerra mondiale si erigeva nell’attuale piazzale delle Poste. A seguito dei bombardamenti, nel corso dei quali il liceo venne raso al suolo, fu ricostruito nell’attuale ubicazione nei pressi della stazione.
I prossimi appuntamenti. Il 17 marzo Salvatore Ciccone ci racconterà di “Villa Rubino”, ritenuta da alcuni studiosi la villa di Cicerone. Anche con l’ultimo appuntamento si darà vita ad un filone tematico, denominato “Vite d’artisti”. Ad inaugurare questa serie di incontri sarà una personalità artistica molto nota ed apprezzata al livello non solo nazionale ma anche internazionale.
La rassegna “Incontri e racconti - storia e storie da conservare” gode del patrocinio dell’Assessorato alla Cultura di Formia, dell’Assessorato alla Cultura della Regione Lazio, dell’assessorato alla Cultura della Provincia di Latina, della XVII Comunità Montana dei Monti Aurunci e della Banca Popolare di Fondi. La rassegna sostiene il progetto Sierra Leone di EMERGENCY ed è organizzata inoltre con la collaborazione dei Teatri d’Arte Mediterranei.
Per informazioni e prenotazioni: Collettivo Teatrale B.Brecht Via delle Terme Romane (Torre di Mola) - FORMIA; 3384938571 - 3388471372.

Ufficio Stampa del Collettivo B. Brecht





------------------------------------------------------
Passa a Infostrada. ADSL e Telefono senza limiti e senza canone Telecom
http://click.libero.it/infostrada13feb07


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl