ARTEFIERAGENOVA

Allegati

20/feb/2007 18.49.00 shin Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

ARTEGENOVA

DAL 22 AL 26 FEBBRAIO

 Più di ottanta gallerie da tutta Italia, 600 artisti, più di 7000 opere di pittura, scultura e fotografia in esposizione

 

 

 

 

In mostra numerosi lavori sul DNA frutto di una pluriennale ricerca estetica e sperimentale di Mx_massimo tantardini

 

 

 

All’interno di una rassegna in forte crescita, punto di incontro privilegiato tra artisti, galleristi, esperti d'arte e appassionati, in mostra vari lavori di Mx_massimo tantardini: dallo studio sperimentale sul DNA alla raffigurazione di un mondo malato visto attraverso le ISOBARE. Le opere di Mx nascono dall'idea di immaginare come l'essenza di ogni forma di vita possa subire delle variazioni in base alla mutazione delle condizioni di TEMPO fisico e metafisico del pianeta e della memoria. Mx è partito dal presupposto che "il tempo è come l'aria, possiamo respirarlo oppure inquinarlo". Da qui sono sorte una serie di riflessioni e di ricerche che tendono a mostrare come anche la nostra essenza possa modificarsi vivendo in un contesto dove il denominatore comune sembra essere una forma di energia malata.

 

[...] " Ad un certo punto ho cominciato a pensare che fossimo corpo + memoria. Poi ho capito che anche il nostro corpo è memoria. [...] La mia generazione vive una continua lotta fra la morte e la bellezza che tende ad ammalare tutto, compreso i nostri sogni, le nostre aspirazioni. Siamo ammalati di ritardo e rischiamo di diventare tutti spettatori. [...] Non credo sia sufficiente avere tante idee se siamo privati della possibilità di elaborarle. Dobbiamo necessariamente ritornare all'essenza di ogni cosa, al DNA, per provare ad essere consapevoli. Non limitiamoci ad essere unicamente ciò che ci hanno insegnato, tendiamo piuttosto a divenire la somma delle nostre scelte. [...] A Volte credo che la nostra esperienza non appartenga al passato ma sia in realtà tutto ciò che ancora dobbiamo scoprire... " [...]

 

[...]  “Il DNA inoltre è la quintessenza del feticismo: possedere totalmente l’ALTRO DA SÉ significa possederne l’essenza, avere il suo DNA. Oggi posso prelevare un capello o della saliva, andare in un laboratorio di microbiologia, fotografare al microscopio il DNA, portarmelo a casa, in studio, nell’atelier e farne un opera artistica. Come vedi ancora una volta ritorna il tema del laboratorio, cioè del mio isolamento momentaneo dal mondo come unica possibile via per comprenderne l’essenza.

Dietro ad ogni forma d’arte c’è l’uomo con la sua disarmante complessità e la sua totale perplessità. L’antropologia è la base, l’essenza, il DNA del mio lavoro di artista.” [...]

 

dall'intervista rilasciata a Parigi e pubblicata sul libro Mx_massimo tantardini e François Guibert un dialogue a cura di Martina Russo, pubblicato in occasione della mostra tenutasi a Parigi presso la galleria Magda Danysz nel Febbraio del 2006.

 

 

ArteGenova, (piazzale Kennedy, 1) sarà aperta da giovedì 22 a domenica 25 febbraio dalle 10 alle 20, lunedì 26 febbraio dalle 10 alle 13.

 

 

 

Afra Canali
ufficio stampa e comunicazione

 
italia
via delle grazie, 25 25121 Brescia
ph +39 030 2943707 fax +39 030 2404544
 
france
SHIN paris 8, rue de la republique 93100 Montreuil
ph +33 623880038
 
afra@shinart.it
www.shinart.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl