Inaugurazione Mostra internazionale Our Genocides_16 Gennaio 2016_Lazzaretto Cagliari

Inaugurazione Mostra internazionale Our Genocides_16 Gennaio 2016_Lazzaretto Cagliari.

Persone Elena Piseddu, Elisa Comparetti, Gino Vercelli, Romeo Toffanetti, Niccolò Storai, Daniele Serra, Gabriele Peddes, Emilio Pilliu, Giovannella Monaco, Federica Manfredi, Otto Gabos, Stefania Costa, Pinuccio Sciola, Pamela Sau, Giulio Barrocu
Luoghi Cagliari, comune di Cagliari
Organizzazioni Children Italia Onlus, Auschwitz
Argomenti arte, artigianato artistico

07/gen/2016 21.42.11 FUTURGUERRA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

COMUNICATO STAMPA

Our Genocides, il viaggio nella memoria

Inaugurazione sabato 16 gennaio, ore 18:00 Lazzaretto - Cagliari

Il 16 gennaio 2016 alle ore 18:00, presso il Centro Comunale d'Arte e Cultura Lazzaretto di Cagliari inaugura la mostra Our Genocides, il viaggio nella memoria, atto conclusivo del progetto di partecipazione e sensibilizzazione culturale, nato per informare sugli stermini e crimini di guerra della storia attraverso l'iconografia del luogo simbolo dell'Olocausto, il campo di concentramento di Auschwitz.

Il progetto ideato dall’artista Giulio Barrocu è curato da Sardonia Associazione Culturale, con il Patrocinio del Comune di Cagliari. La mostra, a cura di Pamela Sau, comprende 10 installazioni dal titolo: “Soul's Mirror” dove la fotografia di Giulio Barrocu dialoga insieme alle sculture "i semi della pace" di Pinuccio Sciola e i disegni di dieci illlustratori di fama internazionale: Bormiz, Stefania Costa, Otto Gabos, Federica Manfredi, Giovannella Monaco (Giomo), Emilio Pilliu, Gabriele Peddes, Daniele Serra, Niccolò Storai, Romeo Toffanetti e Gino Vercelli. Verrà, inoltre allestito il “muro della Pace” realizzato da 400 foto di partecipanti volontari, che hanno posato con il loro messaggio di pace durante un percorso a tappe, "A Peace Portrait Tour" di partecipazione cittadina. A conclusione dell’esposizione, sarà possibile visitare lo Spazio Futuro” a cura di Elisa Comparetti e di Save the Children Italia Onlus, con la collaborazione di Elena Piseddu.

La mostra, a ingresso libero, è aperta al pubblico dal martedì alla domenica con i seguenti orari, 9.00-13.00/16.00-20.00, il lunedì è chiuso. E' possibile prenotare la visita guidata per le scuole primarie, secondarie e superiori al tel. 070/3838085

 

Con cortese preghiera di diffusione

 

Informazioni www.ourgenocides.com ourgenocides@gmail.com

Ufficio Stampa: 

Pamela Sau +39 3392636692

 http://www.lazzarettodicagliari.it/

Seguici sui social: Facebook, Twitter, Instagram, LinkedIn: Ourgenocides

 

 





blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl