La lunga settimana di Fabbrica102, da lunedì 18 a domenica 24 gennaio, si colora di arte e musica

15/gen/2016 12.59.46 Firriòtate Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
La settimana più lunga dell'anno con ben 5 appuntamenti in 7 giorni, tra mostre e concerti di artisti che portano sempre e solo musica inedita sul palco di Fabbrica102:

TR/ Manifesto rumoratorio


Palermo, 18 gennaio 2016 - TR/ nasce nel Settembre 2015 dall’incontro tra Patrycja Stefanek e Pietro La Rocca. Il duo esterna una condizione umana di fragilità e relativismo che si consuma all’interno di uno degli spazi più intimi: le mura domestiche. TR/ da vita ad un’azione sonica performativa di isteria digitale nella quale i suoni elettrici comunemente presenti nelle nostre case, vengono rielaborati ed amplificati dal duo. Alla base del processo compositivo vi è l’elemento ludico, il gioco ed il divertimento infatti, anche nell’esternare le proprie angosce, non solo sono di vitale importanza ma appartengono al modo di concepire e produrre arte da parte di TR/. Il loro primo album ”Manifesto Rumoratorio” al momento autoprodotto in formato cd-r verrà prodotto in vinile nel 2016 dalla mitica etichetta americana Siltbreeze.

A partire da Gennaio 2016 TR/ inizierà una tournè in Italia e all’estero. TR/ sono:

Patrycja Stefanek /Polonia/ Improvisatrice di voce e corpo, artista e curatrice di Dimora OZ

Pietro La Rocca / Italia / Rumorista, sound designer e direttore artistico presso mimema

INGRESSO LIBERO a partire dalle 21:30


ANIMA D'OSSA - Opere di Filippo Cimino


Palermo, 20 gennaio 2016 - Dieci tavole di modeste dimensioni, trattate con china e acquerello,“Anima D'ossa” è un coccio di corredo personale, la blanda autobiografia di un anno. La volontà di congiungere lo studio anatomico e la ricerca introspettiva non è coercitiva ma una salomonica riflessione sull'essere. Le tavole esplicano con tono ermetico una pluralità di stati d'animo, mediate da recidive illustrazioni osteologiche e decorticati. Vernissage di apertura, mercoledì 20 gennaio ore 19.

RALEGH LONG


Palermo, 21 gennaio 2016 - Appuntamento alle 22:00 con il cantautore inglese Ralegh Long ed il suo album di debutto, Hoverance. Long è un “middle-night songwriter” spontaneo e raffinato, le cui atmosfere sonore rimandano immediatamente a quelle di Nick Drake.

Dopo due Ep e una colonna sonora per il film indipendente “The Gift”, le dieci tracce che compongono Hoverance, uscito lo scorso aprile per Gare Due Nord Records, si ispirano al misticismo inglese e regalano un’immersione in un mondo naturale rarefatto e delicato, in un immaginario romantico e rurale.

Registrato nelle stesse campagne inglesi a cui si ispira, l’album vanta collaborazioni con alcuni nomi noti della scena musicale underground: Tom Dougall (Toy) alla chitarra e Louis Philippe (El Records, The Clientele) agli arrangiamenti. La prova musicale di Ralegh Long, che si inserisce nel filone di ripresa dei compositori al pianoforte anni ’70, è matura e ben definita: in Hoverance a far da padrone è il songwriting dei pezzi, sempre evocativo, che si accompagna a una produzione del suono semplice e raffinata.

In una esibizione intima con pianoforte e chitarra, Long apre a Palermo il tour in solo che toccherà le principali città italiane. Già forte delle numerose esibizioni a Londra e nel Regno Unito (fra le diverse date impossibile non ricordare quella nel suggestivo scenario di St Pancras Old Church) e di un tour europeo che attraverserà le principali città di Spagna e in Germania, il cantautore londinese raggiungerà finalmente anche il nostro pubblico, che ha già dato prova di un notevole interesse nella sua musica.

HERSELF


Palermo, 22 gennaio 2016 - Ingresso libero a partire dalle 22:00 per il concerto di Gioele Valenti (alias Herself). Reduce dall'esperienza d'oltremanica maturata in seno ai Lay Llamas (Rocket Recordings, UK), ritorna al cantautorato acustico e lo-fi che ha caratterizzato i suoi primi dischi (editi per l'etichetta dei Verdena), e lo fa stavolta con un disco ("Gleaming", DeAmbula Records) scritto in collaborazione con l'ex The Steppes John Fallon, former member della storica band irlandese. Tra alt-folk, pop e lisergica sixties, Herself eseguirà brani tratti dall'ultimo lavoro, per una serata intimista all'insegna di una musica acustica dal segno seppiato e soffice.


BjM Mario Bajardi duo


Palermo, 24 gennaio 2016 - A partire dalle 22:00, due maestri del panorama musicale palermitano più raffinato, BjM Mario Bajardi (violino e sintetizzatori) e Ale Sanfj (pianoforte) in duo per presentare un repertorio di inediti e originali arrangiamenti di brani dai Massive Attack e di colonne sonore.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl