4 e 5 marzo h 21 @Officine Caos > Gabriella Maiorino e Chaim Gebber per #ArteTransitiva2016

4 e 5 marzo h 21 @Officine Caos Gabriella Maiorino e Chaim Gebber per #ArteTransitiva2016.

Persone Roberta Cipriani, Rete Culturale Virginia, Chaim Gebber, Gabriella Maiorino, Quinto, Aiace
Luoghi Torino, Berlino, Bolzano, provincia di Bolzano
Organizzazioni Officine Caos
Argomenti balletto-danza, spettacolo, anatomia

01/mar/2016 15.50.18 Stalker Teatro | Officine CAOS Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


 STALKER TEATRO

arte transitiva 2016
Officine CAOS  - piazza Montale 18, Torino

 

> ven 4 e sab 5 marzo h.21.oo
ZEITSPRUNGE di IDEA/Maiorino [teatro danza]
BODY PLAY di Openscene (D) [danza contemporanea]

 

comunicato stampa

Quinto focus per la programmazione #ArteTransitiva2016 alle Officine Caos, venerdì 4 e sabato 5 marzo alle 21, con la presentazione della performance “Zeitsprünge” frutto un particolare connubio tra la coreografa Gabriella Maiorino ed i danzatori di IDEA da Bolzano (in collaborazione col Festival Alps Move dell’Alto Adige) per trattare il tema dell’età, dei corpi che invecchiano e si trasformano in contrasto con l’idea di eterna giovinezza da cui quotidianamente siamo sollecitati. Lavorando con performer tra i venti ed i sessant’anni, si snoda una ricerca fatta di esperienze e di impressioni che restituiscono all’esistenza un alto grado di vitalità, andando oltre la “trappola corpo” che deperisce e fallisce. Nelle stesse serate, una nuova indagine sul corpo del coreografo brasiliano Chaim Gebber che ha sviluppato il metodo “The Conscious Body System”, un sistema di movimento che parte proprio dai diversi comportamenti sociali e culturali, dalle diversità fisiche ed emozionali, fondandosi su sistemi fisiologici che, nel processo creativo, finiscono col rivelarsi “unificatori”. Lo spettacolo “Body Play” di Open Scene (da Berlino) è difatti un tentativo di unità fra organismi, nonostante il corpo e le sue classificazioni storiche (colore della pelle, forma, dimensioni e sesso) vengano spesso considerati come elementi di separazione e distinzione.
*

Le serate avranno inizio alle ore 21 presso le Officine CAOS di P.zza Montale 18 a Torino, con ingresso intero a 9 €, ridotto a 7 € (over 60, under 18, studenti con tessera universitaria, residenti Circoscrizione 5, tessera Officine Caos, tessera AIACE, tessera Rete Culturale Virginia, tessera Club 15/16); riduzione ulteriore a 3 € per bambini, ragazzi under 14 e possessori di tessera Pass60; omaggio per disoccupati e disabili (con attestazione o tessera). Info : www.stalkerteatro.net, info@stalkerteatro.net, 011.7399833.

 

 

Stalker Teatro | Officine Caos
P.zza Montale 18/a - Torino
t +39.011.7399833 | +39.011.5881853
info@stalkerteatro.net
www.stalkerteatro.net


 -- 
Press and comunication
Stalker Teatro | Officine Caos 
Residenza Multidisciplinare Arte Transitiva

Roberta Cipriani
tel 0039 328 4288666
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl