Bracciano, ex sindaco in tribunale sostituisce il difensore Marchesi

17/mar/2016 09:59:17 salviamo bracciano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Tribunale di Civitavecchia: l’ex sindaco Sala imputato

sostituisce il suo difensore avv.Marchesi

 

Bracciano, 17.03-2016: Colpo di scena all’udienza che vede imputato Giuliano Sala per mancata bonifica e smaltimento dei  rifiuti nel 2014 in via del Sassone  (loc.S.Celso).

L’avvocato Marcello Marchesi , penalista personale dell’ex sindaco è stato sostituito  con l’avv. Emiliano Grosso.  La decisione potrebbe essere scaturita dall’attesa testimonianza del Comandante dei Vigili Claudio Pierangelini  a conferma  della sua stessa denuncia per traffico illecito di rifiuti. Nella fattispecie,  Pierangelini aveva segnalato che la quantità di rifiuti prelevati da via del Sassone per procedere alla bonifica non corrispondeva a quelli giunti in discarica. I relativi formulari di trasporto non corrispondono.  Una bella differenza di costo per il materiale smaltito  che, qualora accertata, è gravata sulle casse comunali. E di chi sono i quintali di rifiuti smaltiti in più ?  In questo caso, qualcuno non ha pagato? Dalle risultanze dei formulari poi corretti, risulterebbe che i costi alla fine sono stati addebitati  al nostro Comune, cioè ai Cittadini, senza che gli Uffici LL.PP e della Bracciano Ambiente procedessero ad alcuna verifica, anzi, modificando i formulari di trasporto. 

Ma risulta una discrepanza anche sulla  tipologia del rifiuto: i 45 kg di materiale edilizio raccolto manualmente in via del Sassone (rifiuto speciale), diventano 445 kg  di rifiuti indifferenziati  sulla bolla d’accompagnamento all’arrivo in discarica.  Bolle cancellate e sostituite, richiesta di chiarimenti da parte della Polizia Giudiziaria senza spiegazioni plausibili.

L’assenza di Marchesi, tuttora amministratore unico della Bracciano Ambiente e imputato al Tribunale Penale di Roma, è forse la conseguenza del suo  doppio ruolo come difensore di Sala e responsabile dei reati di traffico illecito di rifiuti della società partecipata del Comune? L’intreccio e la sovrapposizione di funzioni e interessi professionali e privati tra  l’ex Sindaco di Bracciano e il suo difensore di fiducia Marchesi,  sono emersi nei numerosi procedimenti penali che hanno visto il nostro primo cittadino imputato per reati contro il Comune di Bracciano. Una situazione che si trascina da anni, denunciata e portata all’attenzione della magistratura  dal solito ex Consigliere Armando Tondinelli, oltre che dalla nostra associazione e da altri cittadini di Bracciano.

Una curiosità: l’avv.Emiliano Grosso, subentrato all’avv. Marcello Marchesi, è anche il difensore dell’ex Assessore della giunta Sala Ivano Michelangeli, nei procedimenti penali che vedono quest’ultimo  imputato  per voto di scambio nell’ambito della B.A., imputato insieme a Sala  nell’affidamento dei lavori pubblici alla ditta Lisii (rgnr 3679/2015)  e coinvolto nella vicenda legata alla decadenza del Consigliere Tondinelli. E’ stato anche socio della figlia, avv.Alessandra Michelangeli,  e attualmente è collega di studio  dell’avv. Giulia Sala, figlia dell’ex sindaco presente in aula per la difesa del padre.  C’è da chiedersi se le due difese assunte dall’Avv. Grosso (quella  in favore dell’Assessore Michelangeli coimputato insieme all’ex Sindaco Sala nel procedimento 3679/15 e l’altra in favore dell’imputato Sala nel procedimento 5868/14)  possano coesistere, non potendosi escludere che gli interessi difensivi dell’ex Sindaco e dell’ex Assessore possano divergere nel processo in cui sono entrambi imputati. E se così fosse come potrebbe l’avv.Grosso difendere il Sindaco, che ha interessi contrastanti con un altro suo difeso in un altro e diverso processo penale?

Il sodalizio Sala-Marchesi è forse giunto al suo naturale e previsto corto circuito? Aspettiamo sviluppi dal Tribunale di Civitavecchia anche in merito alla posizione del nuovo legale nominato, avv. Grosso.

Ass.Salviamo Bracciano

 

 

logo salv

Associazione Salviamo Bracciano

Tel. 339.4641014

Salviamo.bracciano@gmail.com

http://www.facebook.com/salviamo.bracciano.9

C.F.97796940589

 

Se non desideri ricevere le nostre e-mail puoi cliccare sul link 'Disiscriviti' .

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl