LAURA KIBEL E GIANFRANCO QUERO AL TAM

LAURA KIBEL E GIANFRANCO QUERO AL TAM GENTILI COLLEGHI VI INVIO IL COMUNICATO STAMPA RELATIVO AL PROGRAMMA DELLA TERZA GIORNATA DEL FESTIVAL DEI TEATRI D'ARTE MEDITERRANEI.

01/lug/2007 11.00.00 tbbufficiostampa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
GENTILI COLLEGHI VI INVIO IL COMUNICATO STAMPA RELATIVO AL PROGRAMMA DELLA TERZA GIORNATA DEL FESTIVAL DEI TEATRI D'ARTE MEDITERRANEI.
CONPREGHIERA DI DIFFUSIONE GRAZIE UFFICIO STAMPA DEL COLLETTIVO BERTOLT BRECHT

TEATRI D’ARTE MEDITERRANEI

Festival 2007

Promosso dalla Confederazione dei Teatri Mediterranei


COMUNICATO STAMPA

SI è alzato il sipario sulla terza edizione del TAM. Il Festival è entrato nel vivo sin dai primi momenti, dall’inaugurazione, domenica sera alle 18, in occasione della presentazione della mostra fotografica PIRIPICCHIO e del libro di Angelo Saponara alla presenza del Sindaco, Sandro Bartolomeo, degli Assessori alla Cultura e al Turismo. E sin dai primi momenti c’è stata subito la risposta di pubblico.

Il Programma di domani, lunedì 2 luglio

*ANFITEATRO IL CANCELLO
teatro ragazzi ore 19.00

LAURA KIBEL Roma
VA DOVE TI PORTA IL PIEDE
Di e con Laura Kibel


* PINETINA GINILLAT / TORRE DI MOLA
CONCERTO D’ATTORE ore 21.00

COMPAGNIA PERLE NEL POZZO Messina
DON CHISCIOTTE INVASO
Di e con Gianfranco Quero e Katia Pesti


SCHEDE SPETTACOLI E ARTISTI


VA DOVE TI PORTA IL PIEDE

Questo teatro di figura è l'unico in cui i "burattini" sono vivi, in carne ed ossa; infatti i protagonisti dei brevi racconti senza parole che compongono lo spettacolo, sono proprio le parti del corpo di Laura Kibel, che veste e trasforma i suoi piedi, le sue gambe, mani, ginocchia ed altro in fantastiche creature che amano soffrono e divertono. Questa straordinaria tecnica si animazione sorprende e incanta ogni spettatore che davanti ai suoi occhi vede le piante dei piedi trasformarsi in facce vive ed espressive, o un ginocchio diventare una buffa capoccia pelata in un susseguirsi di drammaturgie ironiche, poetiche o dissacranti. Non servono parole per descrivere uno spettacolo che non usa parole. Questo originale teatro visuale si avvale del sostegno di musiche di grande suggestione e impatto, capaci di sottolineare il racconto gestuale superando i confini della lingua. Per questo Laura Kibel porta i suoi spettacoli anche all'estero e si esibisce di fronte ad ogni tipo di pubblico, dai piccolissimi delle scuole materne al pubblico adulto delle sale di teatro, fino all'abbraccio eterogeneo della strada e della piazza. Grazie alla sua grande visibilità questo spettacolo può avere fino a 500 o 600 spettatori avvalendosi di una struttura praticabile alta, di una illuminazione e amplificazione adeguata e di una cornice festosa di decine di valigie dipinte a mano. Ognuna di queste valigie contiene una storia, una sorpresa, un'emozione nuova e inconfondibile.
Laura Kibel già polistrumentista, musicista, costumista e scenografa in cinema e teatro, crea con le sue mani ogni elemento di scena, nasi, maschere, costumi e oggetti, e cura personalmente la colonna sonora. Laura Kibel collabora stabilmente con la Televisione Svizzera Italiana (TSI) nel programma per l'infanzia "Peo" ed ha partecipato a diverse trasmissioni televisive italiane come Uno Mattina (Rai Uno), Artisti di strada a Vigevano con Pippo Baudo (Rete Quattro), Rai Sat, "Setteperuno" (Rai Uno), "Strano ma vero" (Italia Uno). Con i suoi sketches è stata la prima testimonial per TMI (Telecom Italia), in videotelefonia, partecipando in tempo reale a fiere di telecomunicazioni come il Cebit di Hannover, Brighton, Madrid, Las Vegas, Melbourne. Ha preso parte alla fiction televisiva "Solstrom" del Cirque du Soleil a Montreal (Canada) e si è esibita a "Le plus grand Cabaret du monde" condotto da Patrick Sebastien su France 2.

Il Teatro dei Piedi di Laura Kibel è sotto l'egida di T.F.U. (Teatro di Figura Umbro) dal punto di vista contributivo. Pertanto è da considerarsi una produzione con agevolazioni ministeriali. Laura Kibel si avvale della collaborazione di Giuseppe Turtura, P.R. - Manager, Tecnico di consolle e autore di quasi tutte le foto di questo sito. Per la composizione della colonna sonora L.K. approfitta dell'apporto tecnico-informatico di Claudio Mura, e per la realizzazione del sito di Maurizio Fabbri.

Molti Festival di paesi stranieri hanno invitato Laura Kibel con il suo spettacolo grazie all'aiuto di ISTITUTI ITALIANI DI CULTURA, come quello di Salonicco (Grecia), Lyon (Francia), Seul (Corea del Sud), Sofia (Bulgaria), Belgrado (Rep. Serba), Sarajevo (Rep. Bosnia - Herzegovina).

*DON CHISCIOTTE INVASO”
Rapsodia per un attore ed una musicista

Il titolo prende spunto da “L’uomo invaso” di Gesualdo Bufalino, un libro di racconti in cui i protagonisti sono a volte personaggi mitici, quali Don Chisciotte, Euridice, Noè, altre volte persone comuni. Le loro storie seguono un percorso che conduce in tutti i casi alla disillusione.
Don Chisciotte, nella sua “ Ultima cavalcata”, ritorna stancamente a casa, rivivendo le sue gesta con assoluto disincanto,come un re ormai deposto. Bufalino ci presenta l’hidalgo, nella tappa finale
del suo fantastico viaggio, in una dimensione umana, privo della sua veste eroica e leggendaria.
Da questo racconto inizia il nostro viaggio poetico-musicale, ironico, divertito e amaro, durante il quale l’attore-don chisciotte-sancho panza esce dalla storia che lo contiene, per incontrare alcuni protagonisti delle altre storie del libro di Bufalino, e altri ancora di autori diversi. Per scoprire alla fine di avere tutti in comune, in epoche e luoghi differenti, la disillusione.



* RICORDIAMO inoltre che Dal 5 al 10 luglio si svolgerà il CAMPUS TEATRALE Rivolto agli allievi attori delle accademie e delle scuole di teatro nazionali ed internazionali

Il tema: IL TEATRO DEL 900 TRA AVANGUARDIA E TRADIZIONE
TECNICHE E VISIONI DEL TEATRO LABORATORIO


I DOCENTI

RENATO CARPENTIERI
LELLO SERAO
NATALIE MENTHA
DANIELA REGNOLI, MICHELE MONETTA

* Dal 9 al 13 luglio

MANIPOLANDO
LABORATORIO DI COSTRUZIONE
PUPAZZI E BURATTINI

Rivolto ai bambini e ragazzi dai 7 ai 14 anni
Ed ai loro genitori



Per informazioni: “Teatri D’Arte Mediterranei” Via Delle Terme Romane, snc - 04023 FORMIA (LT) - Tel. 348 3949968 - 338 4938571 - tbbformia@libero.it - www.teatridartemediterranei.it

A CURA DELL’UFFICIO STAMPA DEL COLLETTIVO BERTOLT BRECHT




------------------------------------------------------
Leggi GRATIS le tue mail con il telefonino i-mode™ di Wind
http://i-mode.wind.it/

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl