ALBERTO SUGHI - Complesso del Vittoriano, giovedì 19 luglio 2007 ore 11.30

17/lug/2007 13.00.00 Novella Mirri Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
La S.V. è invitata
alla presentazione alla stampa della



M O S T R A

Alberto Sughi


giovedì 19 luglio 2007 alle ore 11.30

Roma, Complesso del Vittoriano
Salone delle Mostre Temporanee
Via San Pietro in Carcere


Intervengono:

il curatore della Mostra Arturo Carlo Quintavalle e l'Artista




La mostra antologica dedicata ad "Alberto Sughi" ospitata al Complesso del Vittoriano dal 21 luglio al 23 settembre 2007, attraverso circa ottanta
dipinti ed una sessantina di disegni realizzati dal 1946 ad oggi vuole ripercorrere il cammino artistico ed umano di uno dei protagonisti della pittura
italiana ed europea dell'ultimo mezzo secolo.
Alberto Sughi, nato a Cesena nel 1928, è uno dei maggiori artisti italiani della generazione che esordisce agli inizi degli anni '50, scegliendo la strada
del realismo, nell'ambito del dibattito tra astratti e figurativi dell'immediato dopoguerra. Solitudine ed incomunicabilità, disagio e piacere sono i temi
dominanti della poetica di Sughi, sentimenti resi pittoricamente attraverso una tavolozza ricercatamente scarna, scabra ai limiti del monocromo. I suoi
personaggi, anonimi e ordinari hanno occhi e gesti privi di espressione, fissano il vuoto del tempo e dello spazio, drammaticamente assorti, negati al
dialogo, forse alla ricerca di significati che tuttavia sfuggono.
L'esposizione "Alberto Sughi", sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana con i Patrocini del Ministero per i Beni e le Attività
Culturali, della Regione Lazio e del Comune di Roma, è a cura del Prof. Arturo Carlo Quintavalle ed è realizzata e organizzata da Comunicare
Organizzando.



Ufficio Stampa: Novella Mirri: tel. 06/32652596; cell. 335/6077971; ufficiostampa@novellamirri.it



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl