«L'ultima rosa» di Francesco Dessolis?

«L'ultima rosa» di Francesco Dessolis Si tratta di un romanzo storico, che si svolge intorno al 1200, con uno stile moderno e disinvolto.

21/lug/2007 12.10.00 Revestito Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
«L'ultima rosa» di Francesco Dessolis


Si tratta di un romanzo storico, che si svolge intorno al 1200, con uno stile moderno e disinvolto.
E' la storia di Celi d'Alcamo, medico e poeta, amico di re e amante di regine.
Celi d'Alcamo con il suo io narrante (virtuale: perchè il Dessolis a immedesimarsi in lui, attenendosi però scrupolosamente ai fatti storici ), racconta le sue avventure nell'Italia del XII secolo, divisa tra regno di Sicilia e Sacro Romano Impero. Celi partecipa, suo malgrado, a guerre e Crociate, ma resta famoso solo per una sua poesia, che inizia con l'immagine di una rosa

Il tutto si svolge tra il 1190 e il 1229. Un capitolo è dedicato all'occupazione di Messina da parte dell'esercito di Riccardo Cuor di Leone. Tra i personaggi oltre d'Alcamo, Riccardo Cuor di Leone e sua sorella Giovanna, San Francesco, Costanza d'Altavilla, e Federico II.
Un modo molto singolare quello di Francesco Dessolis di fare storia ma soprattutto di farcela leggere in un modo (cosa piuttosto rara) molto piacevole.
Il volume uscito di recente (giugno 2007), edito dal «Il Mulino - Edizioni Il Melograno», lo si trova attualmente nelle librerie, oppure in rete su GIRALIBRO o presso l'Autore: francesco1451@virgilio.it

 

http://www.revestito.it/


 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl