Benedetto Antelami a Fidenza

24/gen/2017 16:39:29 switchup Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Benedetto Antelami, ideatore del Battistero di Parma, è stato anche architetto della Cattedrale di Fidenza?

 

Intorno alla restaurazione Cattedrale di Fidenza del XIII secolo, opera che segna il passaggio dall’arte romanica a quella gotica, regnano ancora incertezze e misteri. Gli studiosi sono ormai propensi ad attribuire i lavori di restauro a Benedetto Antelami, la cui figura è anch’essa avvolta nel mistero.

 

Proveniente dalla Val d’Intelvi, territorio famoso all’epoca per le maestranze di scultori, Antelami è documentato a Parma nel 1178, dove “firmò” la Deposizione della Cattedrale e poi nel 1196 la lunetta del Battistero. Nel periodo che intercorre tra la realizzazione di queste due opere, Benedetto Antelami potrebbe essere stato a Fidenza per dirigere i lavori di restauro del duomo.

La questione è estremamente complessa dal momento che si è provato a ipotizzare due fasi ben distinte per il cantiere della cattedrale di Borgo San Donnino, il nome antico di Fidenza.

Quale fase attribuire all’Antelami? La prima (seconda metà del XII secolo), quella tutto sommato meno innovativa, con i tre portali, le sculture in facciata seppur molto articolate, le due torri ai lati e un sistema interno fino ai matronei, elementi questi che possono trovare confronti espliciti con edifici padani coevi o di poco precedenti? Oppure dovremmo considerare come suo grande apporto al progetto le volte della navata centrale e la volta ad ombrello del catino absidale che, tuttavia, se le fasi costruttive proposte sono ragionevoli, conducono a decenni molto avanzati nel XIII secolo?

 

Cattedrale di Fidenza


Altri capolavori, conservati sempre a Fidenza, sono stati attribuiti ad Antelami, attribuzioni che contribuiscono ad infittire il mistero sulla vita e l’operato di questo artista: la Madonna con Bambino, ora conservata nel Museo del Duomo di Fidenza, i profeti collocati in facciata e i leoni stilofori del protiro centrale. 

 

La Cattedrale di Fidenza rappresenta un enigma molto importante che ruota intorno alla presenza di Benedetto Antelami in Emilia Romagna: numerosi studi sono stati compiuti su di essa, e molti altri ne se compiranno. Nell’attesa che si faccia chiarezza, a noi non resta che godere della sua bellezza senza tempo.

 

Per maggiori informazioni: www.cattedralefidenza.it.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl