11/mar/2017 13:13:30 FUTURGUERRA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 6 mesi fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.



Da: Coelum Astronomia  
 
 
Newsletter Coelum | Leggi online

Stelle giovani nei cluster:
il mistero è servito

Gli scienziati dell’Icrar hanno scoperto generazioni multiple di stelle appartenenti allo stesso cluster. Cosa vuol dire? Ci sono stelle giovani che si sono formate successivamente con la materia espulsa da stelle più vecchie in fase di estinzione

Gli ammassi stellari contengono solo stelle vetuste? In teoria sarebbe così, ma gli scienziati hanno di recente scoperto una popolazione di stelle “giovani” nella Grande nube di Magellano, galassia nana satellite della nostra. Strano? Sì, perché gli ammassi stellari...

banner-01
banner-02
banner-02


Gli Anelli di Urano

A 40 anni dalla 
sorprendente scoperta

Il 10 marzo del 2017 saranno passati esattamente 40 anni da quella fatidica notte in cui, grazie a uno straordinario osservatorio mobile a bordo di un aeroplano, un piccolo team di studiosi della Cornell University, quasi per puro caso, scoprì il sistema di anelli del pianeta Urano. Si tratta di una data per molti versi significativa anche se spesso trascurata, sebbene non mancassero i motivi per collocare la scoperta tra le più interessanti e scientificamente produttive dello scorso secolo. Si trattava in  sostanza del più grande cambiamento avvenuto nella conoscenza della struttura del Sistema Solare dai tempi della scoperta di Plutone.

Gli anelli di Urano, l'Osservatorio Mobile, e la loro scoperta "minuto per minuto" nell'articolo di Claudio Elidoro su Coelum Astronomia 209 di marzo.

    

Asteroidi di marzo
Sei Opposizioni nel Leone

Procede l’osservazione dei primi 100 asteroidi scoperti da parte degli aspiranti soci del Club dei 100 Asteroidi.
Questo mese si potrà osservare in comodità, tra gli altri, (29) Amphirite incrociare a fine mese la sua traiettoria con (16) Psyche...

Partecipare all’iniziativa è davvero molto semplice! Non ci sono requisiti particolari da avere �” se non la passione per l’osservazione del cielo e in particolare degli asteroidi �” né è richiesta alcuna iscrizione. Semplicemente sarà sufficiente contattare il curatore del Club, Claudio Pra, all’indirizzo email club100asteroidi@coelum.com.

Forza, fatevi sotto! Partecipare è divertente e gratuito!

Nella sezione cielo del mese del nostro sito e tra le pagine della rivista le cartine, le effemeridi e tutti i dettagli degli appuntamenti con il cielo. Aspettiamo le vostre immagini, con tutti i dettagli necessari, su www.coelum.com/photo-coelum
  
 
 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl