Un giorno a Faleria

Domenica 28 ottobre dal mattino fino alla sera il borgo medievale di Faleria, antica cittadina nella provincia di Viterbo - a 35 Km. da Roma e 4 da Calcata - apre i suoi vicoli al visitatore per introdurlo alla scoperta delle bellezze architettoniche del paese e alla storia antichissima dei luoghi falisci con una serie di percorsi che toccano l'arte, il teatro, la musica, l'artigianato e l'enogastronomia locale.

12/ott/2007 11.49.00 Il Pulsante Leggero Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Un giorno a Faleria
 
arte, storia, natura, sapori e odori
Domenica 28 ottobre 2007 da mattina a sera.
 
Una domenica alla scoperta e alla rivalutazione delle bellezze storiche, architettoniche, culturali, naturalistiche e gastronomiche di Faleria.
 
Domenica 28 ottobre dal mattino fino alla sera il borgo medievale di Faleria, antica cittadina nella provincia di Viterbo - a 35 Km. da Roma e 4 da Calcata - apre i suoi vicoli al visitatore per introdurlo alla scoperta delle bellezze architettoniche del paese e alla storia antichissima dei luoghi falisci con una serie di percorsi che toccano l’arte , il teatro, la musica, l’artigianato e l’enogastronomia locale.
Gli eventi e l’esposizione dei prodotti si svolgeranno nelle vecchie cantine del borgo, addobbate per l’occasione, così da far rivivere l’uso ormai dimenticato delle cantine faleriane, grande ricchezza del passato.
 
Sarà presente con le sue opere pittoriche Giancarlino Benedetti Corcos che esporrà nella galleria dell’Associazione culturale Orolontano e, come in una caccia al tesoro, collocherà altre sue opere in grotte e cantine tufacee del borgo.
 
Saranno presenti molti altri artisti, fra i quali Anna Fabrizi con le sue opere ispirate al paesaggio rupestre, l’Associazione culturale Ludi Scaenici, di cui fanno parte studiosi e realizzatori di strumenti musicali dell’antica Roma, Simona Sugoni che si esibirà in una dimostrazione di danza etrusca e romana in parallelo con la danza indiana Baratha Nataya, Claudio Pisani, Gustavo Piccinini, Scira Manca e Elvio Fontana con le loro personali mostre fotografiche.
 
Si svolgeranno spettacoli di danza e musica, chiacchierate e dimostrazioni sulla storia degli antichi Falisci e verranno organizzati appuntamenti per visite guidate nel paese.
 
Faleria offre una intera giornata per adulti e bambini densa di eventi, divertimenti e piacevoli scoperte e darà la possibilità di gustare cibi dell’antica cucina faleriana.
 
La manifestazione, promossa dall’Associazione culturale Il Pulsante Leggero, in stretta collaborazione con la Proloco di Faleria, è patrocinata dal Comune di Faleria.
 
Eventi ed esposizioni:
Amores e fasti di Ovidio a cura di Giovanni Paiola e Cristina Majero
Apre ai visitatori lo studio d’artista di Claudio Pisani l’alchimista
Archivio del libro d’artista di Alfonso Filieri
Cantina Fufluns cucina e vino dionisiaci
Chiacchierata sul territorio falisco a cura di Teresa Di Cosimo, Anna Fabrizi, Massimo Massussi e Sonia Tucci
Danza etrusca e romana e parallelo con la danza indiana Baratha Nataya a cura di Simona Sugoni
Enoteca Uve rosse
Esposizione di acquarelli su scorci di Faleria di Antonietta Sarcinella
Esposizione di animal trainer di Andrea Lunerti
Esposizione di disegni originali di noti illustratori a cura de Il Pulsante Leggero
Esposizione di maschere di cuoio di Gabriella Corrias a La farfalla impazzita
Esposizione sul paesaggio rupestre di Anna Fabrizi
I biscotti de Il tarallo
I gioielli artigianali di Marta Franco
I mobili di antiquariato e oggettistica de Il Mago di Oz
Il trovatutto, oggetti della nonna di Gabriella Nardelli.
Intermezzi musicali del trio Giostro
La cantina di Giancarlo Rostirolla
La porchetta di Virginia
Le crepes falische di Elena Roberto
Le seadas di Lo Stuzzichino
Lotus artigianato etnico
Mobili e oggetti d’epoca di Faleria import
Mostra di fotografia di Scira Manca
Mostra di fotografie su Buenos Aires di Gustavo Piccinini
Mostra fotografica su Faleria nascosta di Elvio Fontana
Mostra personale di Giancarlino Benedetti Corcos
Oggetti d’arte di Massima
Poesie di Teresa di Cosimo
Prodotti di cosmesi naturale de Il Pulsante Leggero
Prodotti locali dell’Azienda agricola di Barbara Maselli
Ricostruzione di utensili litici a cura di Massimo Massussi e Sonia Tucci
Spettacolo itinerante sui trampoli di Giovanni Paiola
Strumenti musicali dell’antica Roma a cura di Ludi Scaenici
Tango argentino di Silvana Sabatelli
Visita guidata - "Viaggo nell’antica Faleria" a cura di Marina Rempiccia
 
Per informazioni: Associazione culturale Il Pulsante Leggero tel. 068105349 - 0761587867-3383037731
 


L'email della prossima generazione? Puoi averla con la nuova Yahoo! Mail
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl