ANTEPRIMA NAPOLI - In 15 giorni circa 10.000 visitatori

05/dic/2003 16.18.09 Novella Mirri Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
IN QUINDICI GIORNI
CIRCA DIECIMILA VISITATORI
PER "ANTEPRIMA"

Musei e privati interessati all'acquisto di opere


COMUNICATO STAMPA

"Anteprima", tappa d'esordio della XIV Quadriennale d'Arte allestita a Palazzo Reale a Napoli, in quindici giorni è stata visitata da quasi diecimila
persone: 9.855 per l'esattezza. Il dato è aggiornato a giovedì 4 dicembre e comprende la stima dell'affluenza, verificata dalla Soprintendenza per i Beni
Architettonici, nella serata inaugurale del 14 novembre scorso: 2.500-2.600 visitatori.
Solo nella giornata di sabato 29 e domenica 30 novembre si è avuto un picco di 1.161 visitatori.

Come è noto, l'ingresso alla mostra è gratuito, ma il personale del Palazzo emette un biglietto "omaggio", timbrato e distinto dai tickets a pagamento per
la visita al Museo, consegnandolo a ciascun visitatore della rassegna, che resterà aperta fino all'undici gennaio. Il mercoledì è il giorno di chiusura della
Reggia, la quale però è stata interdetta alle visite per due giorni, nell'ultimo periodo, a causa del "summit" dei Ministri degli Esteri europei.

"La mostra è visitata prevalentemente da giovani" - ha detto la dottoressa Renata Caragliano, che cura la segreteria della Quadriennale presso il
Palazzo. E ha riferito che sono attese per i prossimi giorni visite di gruppo, annunciate tra l'altro da alcune Accademie di Belle Arti.

Oltre la forte affluenza di pubblico, "Anteprima" registra uno straordinario successo "in progress" anche per quel che riguarda le richieste d'acquisto.
Finora sette delle opere esposte sono state già vendute e per altre quattro sono in corso trattative, che coinvolgono - senza dire delle gallerie private e
dei collezionisti - il Museo di Potenza e il Comune di Salerno. "Anche il Museo d'Arte Moderna di New York" - confermano alla Quadriennale di Roma - "è
interessato a una delle opere collocate nello Scalone d'Onore". Parecchi artisti hanno avuto poi proposte di allestire mostre da parte di gallerie e di
istituzioni espositive, come il PAC di Ferrara.


Ufficio Stampa: Novella Mirri, tel.06/6788874; fax 06/6791943
e-mail: novellamirri@inwind.it

Roma, 5 dicembre 2003


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl