FESTIVAL DELLA PSICOLOGIA

Eros e thanatos è il titolo di questa prima edizione: ideatadall'assessore alle Attività Commerciali, Turistiche e Marketing urbanodott.ssa Maria Cristina Santandrea insieme con lo psicoterapeuta PaoloFranchini, la manifestazione è organizzata dal Comune di Bologna, incollaborazione con lo sponsor Unicredit Banca, APPER (Associazione per la Professionedi Psicologo e Psicoterapeuta), ANARPE (Associazione Nazionale PromotoriEditoriali), Pinacoteca Nazionale di Bologna, Settore Cultura e rapporti conl'Università del Comune di Bologna, International Association for Art andPsychology, OPs online.

30/ott/2007 14.49.00 Comunicamente Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

image description

 

 

 

 

COMUNICATO STAMPA

 

Anche Bologna avrà il suofestival! Già soprannominato Fdp, il primo Festival della psicologiadebutterà nel weekend dal 9 all’11novembre. Eros e thanatos è il titolo di questa prima edizione: ideatadall’assessore alle Attività Commerciali, Turistiche e Marketing urbanodott.ssa Maria Cristina Santandrea insieme con lo psicoterapeuta PaoloFranchini, la manifestazione è organizzata dal Comune di Bologna, incollaborazione con lo sponsor Unicredit Banca, APPER (Associazione per la Professionedi Psicologo e Psicoterapeuta), ANARPE (Associazione Nazionale PromotoriEditoriali), Pinacoteca Nazionale di Bologna, Settore Cultura e rapporti conl’Università del Comune di Bologna, International Association for Art andPsychology, OPs online.

 

Il taglio delnastro è previsto per le 16,00 di venerdì 9 con l’inaugurazione della mostra fotografica su Freud nella salaManica Lunga di Palazzo d’Accursio: curata dalla casa editrice BollatiBoringhieri, rappresenta l’iniziativa più prestigiosa tra quelleorganizzate per il 150° anniversario della nascita del padre dellapsicoanalisi; dopo il successo riscosso a Torino, questa galleria di immagini,di facce e di oggetti, arriverà a Bologna per presentare con chiarezza losfondo sul quale nacquero teorie che avrebbero prodotto uno dei momenti piùrilevanti e rivoluzionari della cultura del XX secolo.

Sempre nello storico palazzo di Piazza Maggiore, alle17,00 nella Cappella Farnese Renzo Canestrari, celebre fondatoredell’Istituto di psicologia dell’Università di Bologna, inaugureràil Festival alla presenza dell’assessore Cristina Santandrea, dellapreside della Facoltà di psicologia di Bologna Bruna Zani, del presidente diUnicredit Banca Aristide Canosani e dello psicoterapeuta Paolo Franchini.

 

Gli appuntamenti del Festival, tutti ad ingresso gratuito, saranno ospitati nei prestigiosi luoghi storici della città: la Cappella Farnesedi Palazzo d’Accursio, la Sala del Gigante, la Sala Carracci e laSala della Quadreria antica di Palazzo Magnani, il Salone delle Festedell’Hotel I portici el’Auditorium del Teatro Manzoni. Saranno di tre tipi:

1) incontrandol’autore

   Incontri conil pubblico di noti studiosi della mente (Giacomo Dacquino e Willy Pasini,   DanieleNovara, Giancarlo Trentini, Stefano Ferrari, Marcello Cesa Bianchi, Maria RitaParsi, Pierangelo Sardi, Giorgio Abraham, Raffaele Morelli, Massimo Bellotto).

2) erosethanatos

Vere e proprie lezioni tenute daspecialisti, affiancati in alcuni casi da personaggi del  mondo dellospettacolo, della letteratura e dello sport per offrire al pubblicocontrappunti talvolta paradossali, suddivise in due sezioni: IncontrandoEros (Giacomo Dacquino, PaoloFranchini, Bruno Gambarotta, Paolo Crepet, Willy Pasini, Jole Baldaro Verde,Susy Blady, Patrizio Roversi, Paolo Magone, Alberto Zucconi, Claudio Tonzar,Cinzia Migani, Umberto Ponziani, Sergio Moravia, Nando Dalla Chiesa) e IncontrandoThanatos (RenzoCanestrai, Luisella De Cataldo Neuburger, Ugo Uguzzoni, Gustavo PietropolliCharmet, Renzo Vianello, Rodolfo De Bernardt, Francesco Bruno, AlessandroSalvini, Emanuela Audisio, Renato Villalta, Alfredo Verde, Massimo Picozzi);

 

 

Il famoso Teatro Antoniano sarà invece sede di:

3) cinemaepsiche

 Proiezioni di film concluderannoogni giornata: lo storico del cinema Francesco Saverio La Polla e Paolo Crepetsi alterneranno per commentare assieme al pubblico gli aspetti più intriganti ecuriosi delle trame…

 

Di grande interesse anche le altre iniziative. Arteepsicheè un programma a cura di InternationalAssociation for Art and Psychology articolato in quattro percorsi(Certosa di Bologna, Sala dei Carracci, Pinacoteca Nazionale, CollezioniComunali d’Arte) durante i quali a una lezione sul rapporto tra arte epsicologia farà seguito una visita guidata a luoghi d’arte. Guided’eccezione specialisti psicologi e storici dell’arte (ChiaraTarantini, Genny Bronzetti, Franco Sborgi, Mauro Felicori, Sara Ugolini,Emanuela Fiori, Stefano Ferrari ed Elisabetta Berseli). Da non perdere“La morte addomesticata. Memoria ed elaborazione del lutto nella Certosadi Bologna”. Forumgiovani in collaborazione conObiettivo Psicologia (www.OPsonline.it), lo spazio reale/virtuale nel quale igiovani potranno incontrare liberamente gli autori, ma anche quello in cuistudenti, tirocinanti, neolaureati potranno confrontarsi sulle problematicheinerenti la professione (tutte le informazioni suwww.festivaldellapsicologia.com). Inoltre la volontà del Comune di presentareBologna anche come città d’arte e meta di turismo sostenendo le realtà commercialicittadine trova riscontro in varie iniziative intraprese con gli esercenticittadini: cucinaepsiche (caffè, bistrot, ristoranti e gelaterieproporranno specialità create per l’occasione e menù all’improntadella psicologia); nonsololuoghi (percoloro che approfittando del Festival si tratterranno per visitare la cittàsono disponibili vantaggiosi pacchetti turistici); a curadell’Associazione Promotori Editoriali (ANARPE), libriepsiche vedrà le librerie indipendenti bolognesi proporreassortimenti tematici, bibliografie e percorsi di lettura nelle sedi degliincontri con gli autori, oltre ai puntifestivalsparsi per la città, presso i quali i visitatori potranno cimentarsi con giochipsicologici e letture ad alta voce.

 

 

 

 

 

Ufficio Stampa:

Giulia Fortunato e Valentina Zirpoli

mail: stampa@comunicamentesnc.it

Telefono e Fax: 051/6449699

Cellulare: 3284968057

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl