INCOMMENSURABILE : LA MOSTRA DI MORENO BONDI A ROMA

25/nov/2007 18.00.00 Carla Piro Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

 

 

 

 

Moreno Bondi ha scelto la galleria essere/əvere a Roma (Via dei Coronari 118) per presentare (mercoledì 5 dicembre ore 18,30, fino al 15 gennaio 2008) 16 lavori inediti, che costituiscono un unicum nel panorama artistico internazionale. Ultima frontiera della sua ricerca sono le tele (dipinte ad olio secondo la tecnica caravaggesca di cui è esperto), nelle quali inserisce preziose sculture in marmo Statuario di Carrara, personalmente realizzate. In virtù del valore culturale dell’evento, la mostra ha ricevuto il patrocinio del Comune di Carrara, città dai cui bacini estrattivi Moreno Bondi seleziona il pregiato materiale destinato ai propri quadri.

Rivelare come l’antica tradizione pittorica possa incontrare la cultura del marmo ed integrarsi ad essa, è il senso di “INCOMMENSURABILE. La misura fra il marmo e la tela”. Pittura e scultura (divergenti come mentalità e manualità) nei lavori di Moreno Bondi si compenetrano e si armonizzano, superando il limite fra “grandezze che non ammettono una comune misura”  e quindi apparentemente “ incommensurabili”.

Nondimeno i quadri di Bondi devono al marmo quella regola che permette di trasferire nella dimensione pittorica il rigore, la possanza, il senso dello spazio e dei volumi propri della scultura. La realizzazione di opere che uniscono competenze e materiali diversi   richiede capacità distinte e raramente convergenti nel medesimo artista (da qui la consuetudine attuale di demandare a maestranze laboratoriali l’esecuzione dei propri progetti); quindi completezza nella formazione, duttilità nel variare schemi procedurali e modelli compositivi, nonchè un’abile regia nel coniugare il marmo con la tela.

La scultura e la sua materia è il trait d’union  con la galleria essere/əvere. Nata nel 1870 come opificio specializzato nella lavorazione di marmi antichi; da tempo storico riferimento nella capitale per restauri importanti (Galleria Borghese, Santa Maria sopra Minerva, S. Agostino, Chiese gemelle in Piazza del Popolo), la galleria afferma ora anche la propria attualità affiancando alla ricchezza di un importante passato la ricercata modernità di opere innovative e design esclusivo, in cui il marmo si unisce con il cristallo, l’acciaio e materiali pregiati.

 

Ufficio Stampa e comunicazione:

Carla Piro

carlapiro@virgilio.it

339 4047417

www.morenobondi.it

morenobondi@virgilio.it 


 SCHEDA MOSTRA

MORENO BONDI “INCOMMENSURABILE”

La misura  fra il marmo e la tela

Luogo: GALLERIA essere/avere  

Via dei Coronari 118,  Roma

Inaugurazione: 5 dicembre 2007, ore 18,30

Durata: fino al 15 gennaio 2008

Orario: 10.00-20.00 chiusura: domenica

Patrocinio: Comune di Carrara

 Informazioni:  +39 338 7092260

Tel: + 39 06 68307889

www.essereavere.com

info@essereavere.com    

 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl