COMUNICATO STAMPA - L E P O S E D E L C A F F E '. . . A N A P O L I

Castel dell'Ovo, si sposta presso la sala "Falcone e Borsellino" della biblioteca comunale Antonio

16/dic/2003 02.28.07 Salvatore Sparavigna Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

 C O M U N I C A T O   S T A M P A  

 

 “Le pose del caffè…a Napoli”

 

La mostra itinerante “Le pose del caffè…a Napoli” del fotografo Salvatore Sparavigna, dopo Castel dell’Ovo, si sposta presso la sala “Falcone e Borsellino della biblioteca comunale Antonio Labriola (Piazza G.B.Pacichelli - Napoli - S.Giovanni) dal 20 dicembre 2003 al 10 gennaio 2004.

La mostra è promossa dall’Associazione Banco del Libro in collaborazione della Circoscrizione di S.Giovanni a Teduccio con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli.

 

Si tratta di cinquantatre ritratti eseguiti in bianco e nero e con le nuove tecnologie digitali, dal fotografo napoletano ad altrettanti napoletani famosi appartenenti al mondo dell’editoria, del teatro, della musica, della cultura, del giornalismo, ecc, fotografati mentre sorseggiano il loro caffè nel posto che più caratterizza la loro personalità, la loro storia, il loro lavoro. Da Renato Carpentieri a Tullio De Piscopo, da Luciano De Crescenzo a Silvio Orlando, da Antonio Bassolino a Mimmo Liguoro e così via.

Ognuno dei personaggi fotografati è accompagnato nel fotolibro da un pensiero autografo sul caffè che, insieme ad una scheda biografica, ne arricchisce i contenuti.

 

La mostra propone anche importanti contenuti sociali. Una parte del ricavato della vendita del fotolibro, sarà infatti devoluta ad una iniziativa dedicata al mondo dell’infanzia. In particolare, i fondi raccolti serviranno alla creazione di un progetto di umanizzazione delle strutture per i piccoli degenti dell’Ospedale pediatrico napoletano Santobono Pausilipon.

“Le pose del caffè a…” è insomma un pretesto culturale per coinvolgere personalità e luoghi in progetti con scopi socio-umanitari. Infatti, sulla scia di questo primo evento, sono partite tre iniziative analoghe che vedranno coinvolte rispettivamente Capri, Roma, Israele e Palestina.

 

 

S a l v a t o r e   S p a r a v i g n a

Nato a Torre Annunziata (NA) il 2 giugno 1958. Fotoreporter dal 1980, lavora come free-lance per varie testate nazionali ed estere e collaboratore di alcune agenzie fotografiche nazionali ed internazionali, coprendo gli avvenimenti più significativi dell’attualità e del costume del nostro paese.

Nel 1986 dà vita alla FO.R.N.ASS. (FOtografi & Reporters Napoletani ASSociati -  http://www.fornass.com), la prima agenzia di produzione fotogiornalistica e banca d'immagini.

Fin dall’inizio della sua attività, nutre un particolare interesse nel documentare le condizioni di disagio e di rischio dei minori a Napoli, raccogliendo un’importante documentazione sull’evolversi della delinquenza minorile.

Nel 1984 è invitato, a Barcellona, come unico fotografo italiano, alla prima rassegna di giovani artisti emergenti del Mediterraneo; le sue immagini in b/n riportano consensi e segnalazioni sulla stampa  specializzata.

Dal 1990 è impegnato nella ricerca dell’essenza dell’eternità del tempo attraverso la sovrapposizione di facce attuali, cariche di espressività universali, su vestigia dell’antichità.

In questo periodo è impegnato ad un progetto culturale di gemellaggio tra Napoli e Nablus in Palestina per documentare, attraverso le sue foto, la tragedia del popolo palestinese.

 

Per contatti, informazioni e approfondimenti:

http://www.leposedelcaffe.org        e-mail info@leposedelcaffe.org            tel/fax 178.2250563.

 

Per la visione di alcune immagini e il download delle stesse in alta risoluzione per la pubblicazione, andate al seguente link: http://www.leposedelcaffe.org/html/body_press.html.

 

C O N   P R E G H I E R A   D I   D I F F U S I O N E   E   D I V U L G A Z I O N E





blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl