Il Dante elettronico di Pierluigi Casalino

31/mag/2018 09:50:52 FUTURGUERRA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

di  R. Guerra


Uscito “....Computer Age”, ebook atipico sul sommo poeta



Asino Rosso ebook edizioni ha pubblicato recentemente “Dante nella Computer Age”, un nuovo ebook di Pierluigi Casalino, intellettuale letterario e geopolitico di Imperia, già autore di “Dopo la Primavera Araba. Donne, Islam e Modernità” e “Futurismo magico” per La Carmelina edizioni, negli anni scorsi. Nello specifico trattasi di una analisi originale e atipica sul sommo poeta, attualizzato in chiave contemporanea.


La Divina Commedia come fantascienza?


Già altri critici hanno anche provocatoriamente letto la più grande opera letteraria della letteratura italiana come un paradossale poema di fantascienza e anticipazione del futuro: ad esempio lo stesso celebre massmediologo Marshall McLuhan, come espressamente segnalato da Casalino in questo ebook. L’autore segnala le matrici già planetarie del Poema, una sorta di condivisione di disparati influssi culturali; non solo il preveggente Rinascimento italiano che sarebbe venuto un paio di secoli dopo e certa sua storica e unanime cristianità. Influssi anche ebraici e arabo islamici, quest’ultimi come dimostrano anche le ricerche contemporanee della nota Maria Corti. Soprattutto, il genio di Dante combinò in un’epoca di scarsa comunicazione culturale, tra Occidente ed Oriente, persino nei Paesi europei stessi (non esisteva ancora neppure la Stampa) una rivoluzione letteraria di Stile interetnico, operazione possibile soltanto ai giorni nostri con la rivoluzione prima dei Media e poi di Internet, superando vincoli storici e settarismi culturali e politici inevitabili, visto il forzato isolamento geopolitico (si parla ancora del tardo Medioevo).


ll Viaggio di Dante e i Viaggi contemporanei


Nell’ eBook si evidenziano ulteriormente sia noti filosofici storici di provenienza islamica, Averroé ad esempio, sia persino Marinetti e il futurismo, come fonti e anticipazioni delle intuizioni di Dante dai grandi orizzonti. Forse soltanto Leonardo da Vinci è tutt’oggi comparabile a Dante per la sua straordinaria visione (in Dante persino più paradossale) della modernità. Casalino legge il tema del Viaggio agli Inferi e in Paradiso (a partire dal presente dantesco) del Poeta come un archetipo strutturale alla base della moderna letteratura: in tal senso spettacolari i capitoli dedicati al Viaggio in senso spirituale rintracciati dall’autore in scrittori e fiabe moderne quali Borges e Pinocchio oltre al già citato Marinetti nel suo volo nel futuro; ma anche in senso assai concreto come sviluppo della conoscenza in un capitolo tra i più intriganti e suggestivi dedicato all’era spaziale e alle missioni Voyager, le sonde lanciate decenni fa verso Giove, Saturno, Nettuno e attualmente oltre i confini del Sistema Solare.


Info

https://www.amazon.de/Dante-nella-Computer-Age-libri-ebook/dp/B07CV4SJH2



Mail priva di virus. www.avg.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl