LA "MADDALENA IN ESTASI" DA OGGI IN MOSTRA A TRAPANI

05/mar/2008 11.49.00 Novella Mirri Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA

"MADDALENA IN ESTASI"
a Trapani da oggi
nella mostra
"CARAVAGGIO. L'IMMAGINE DEL DIVINO"
Trapani, Museo Regionale Conte Agostino Pepoli

MOSTRA PROROGATA AL 31 MARZO 2008

A seguito dello straordinario successo di pubblico, le Istituzioni hanno deciso di prorogare, fino al 31 marzo 2008, la mostra "Caravaggio. L'immagine del
Divino" presso il Museo Pepoli di Trapani. La mostra, realizzata da Romartificio a cura di Sir Denis Mahon, esporrà un'altra novità, un assoluto
capolavoro del grande pittore del 600: la Maddalena in estasi.
La proroga è stata decisa "per consentire di vivere l'emozione di una esperienza unica a chi non ha ancora avuto modo di visitare la mostra, che si
arricchisce ora di un'ulteriore opera realizzata da Caravaggio nel 1606, rispettando l'impegno che sin dalla conferenza stampa ci eravamo assunti" ha
commentato il Presidente di RomArtificio, Roberto Celli. Con il suo successo ormai consolidato la mostra è una "sintesi molto particolare della capacità di
emozionare il pubblico, grazie a grandi eventi d'arte come questo che sappiano meravigliare, scardinare i meccanismi dell'ovvietà, in grado di allargare i
confini spazio-temporali in una visione innovativa della condivisione e dello scambio. Per RomArtificio aggiungere valore a ogni progetto è, da sempre,
uno degli elementi essenziali che ne determinano il successo nella consapevolezza di rispondere al crescente bisogno di cultura".
La Maddalena in estasi arriva in mostra dopo un lungo e accurato restauro. Il telaio del dipinto era stato infestato da insetti particolarmente aggressivi e
ciò aveva cautelativamente escluso la sua presenza a contatto con le altre opere. In tale dipinto l'invenzione caravaggesca della figura, agonizzante,
spasmodicamente rovesciata all'indietro entro una scena per metà in ombra, traduce in forme sino ad allora inusitate il pensiero mistico contemporaneo
e, in special modo, imprime nel volto quasi trasumanato della santa un'espressione di languore dolente, tipica dell'esperienza estatica.
La mostra testimonia l'opportunità perché un evento "diventi un attrattore formidabile per incoraggiare il turismo culturale. Così Romartificio ha inteso
contribuire a un reale processo di edutainment che, traendo forza dalla dinamicità degli accostamenti di capolavori assoluti, ha la capacità di valorizzare
l'esperienza ricca e memorabile del turista consapevole, un'occasione di crescita culturale, flagship project per la trasformazione culturale ed economica
del territorio".

"Caravaggio. L'immagine del Divino" è la mostra di arte antica più visitata in Italia, con la media giornaliera più elevata di ingressi in Italia del
Centro-Sud. Oltre 50.000 persone hanno visitato l'esposizione raddoppiando, soltanto nei primi giorni, il numero di visitatori registrati dal Museo
trapanese nell'intero 2007. I visitatori possono ammirare un percorso di rara bellezza: tredici i dipinti esposti, tra cui due inediti di Caravaggio. E'
presente in anteprima mondiale la straordinaria scoperta Sir Denis Mahon "The Cardsharps" che alla fine della mostra tornerà a Londra, depositata in
lascito al Museo Istituzionale Ashmolean Museum di Oxford.

Catalogo: edito da RomArtificio
Museo Conte Agostino Pepoli Via Conte Agostino Pepoli 180, Trapani
Orario: tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.00
la biglietteria chiude un'ora prima
Giorno di chiusura: lunedì

Costo del biglietto:
Intero: € 8.00;
Ridotto: € 5.00; Visitatori oltre i 60 anni; studenti universitari con libretto; ragazzi 7-18 anni; famiglie con bambino
Gruppo: € 6.00 (minimo 10 persone);
Scuole: € 3.00;
Gratuito: bambini da 0 a 6 anni; 1 accompagnatore per gruppo; disabili e loro accompagnatori; giornalisti e pubblicisti accreditati; militari in divisa.
Info:RomArtificio 06/44252170
Ufficio stampa: Novella Mirri 06/32652596 ufficiostampa@novellamirri.it

Roma, 5 marzo 2008


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl