THE SCIENTISTVIDEO 2.008 I CURATORI DOTT. VITALIANO TETI

Quotidiano on line 6/200708-06-2007 INTERVISTA A VITALIANO TETI *-The Scientist -I EDIZIONE GIUGNO 2007 Ferrara riscopre la video-arte " Un_ riscontro complessivo eccellente, non solo di nicchia ma intellettualmente elevato con picchi- sabato- equivalenti alla mitica Sala Polivalente: un evento che ha catalizzato addetti - artisti e no - ai lavori_ e studenti universitari, con una qualità video molto elevata; l'interfaccia Università Città- è una delle novità importanti rispetto al Passato; l'altra è la presenza acquisita di una nuova avanguardia pura ferrarese (il pacchetto V-art) e la Video danza come frontiere attuali della ricerca, con sguardi non più difensivi e passatisti- contro l'Oggetto Video-Televisione, ma una simbiosi creativa ecologia-tecnologia, corpo-macchina,; Infine, un 'equipe di curatori anche produttori, sintesi teoria-prassi di memoria gramsciana, un nuovo laboratorio del futuro, scientifico quasi_- come a suo tempo il Centro Video arte " Da segnalare - infine due rilievi su cui riflettere (forse controcorrente): da un lato The Scientist è stato prontamente recepito dalle Istituzioni che hanno avallato l'iniziativa e messo a disposizioni le risorse umane e tecnologiche disponibili (in particolare il Palazzo dei Diamanti con i videostorici in corso di digitalizzazione e remastering).

05/giu/2008 13.20.00 FUTURGUERRA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
VITALIANO TETI-PRESIDENTE DELL'ASSOCIAZIONE FERRARA VIDEO&ARTE-


 

* FRAMMENTO da Cronaca.Comune.Quotidiano on line  6/200708-06-2007

INTERVISTA A VITALIANO TETI *-The Scientist -I EDIZIONE GIUGNO 2007 Ferrara riscopre la video-arte

 
" Un… riscontro complessivo eccellente, non solo di nicchia ma intellettualmente elevato con picchi- sabato- equivalenti alla mitica Sala Polivalente: un evento che ha catalizzato addetti - artisti e no - ai lavori… e studenti universitari, con una qualità video molto elevata; l'interfaccia Università Città- è una delle novità importanti rispetto al Passato; l'altra è la presenza acquisita di una nuova avanguardia pura ferrarese (il pacchetto V-art) e la Video danza come frontiere attuali della ricerca, con sguardi non più difensivi e passatisti- contro l'Oggetto Video-Televisione, ma una simbiosi creativa ecologia-tecnologia, corpo-macchina,; Infine, un 'equipe di curatori anche produttori , sintesi teoria-prassi di memoria gramsciana, un nuovo laboratorio del futuro, scientifico quasi…- come a suo tempo il Centro Video arte "
Da segnalare - infine due rilievi su cui riflettere (forse controcorrente): da un lato The Scientist è stato prontamente recepito dalle Istituzioni che hanno avallato l'iniziativa e messo a disposizioni le risorse umane e tecnologiche disponibili (in particolare il Palazzo dei Diamanti con i videostorici in corso di digitalizzazione e remastering). Dall'altro un'attenzione professionale ma appena minimale da parte dei media locali per un Videofestival non facile ma di alta qualità culturale (storica e attuale …legato alla Città…) significativamente segnalato anche su La Repubblica."

 * www.thescientistvideo@.net
 
 
 


Windows Live Mobile Collegati a Messenger dal tuo cellulare!
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl