Mostra di Emanuele Luzzati - Il Fanciullino ritrovato

Mostra di Emanuele Luzzati - Il Fanciullino ritrovato Spazio Espositivo: Associazione Culturale CLUB EXCALIBUR Via F. Borroni 1 â_" 28040 Solcio di Lesa (NO) Cell 377 1356871 > Tel 032276622 Mostra di Emanuele Luzzati Titolo: â__ Il Fanciullino che câ__à in noiâ__ Periodo: dal 13 Giugno al 13 Luglio 2008 Orari di Apertura Dal martedì al Venerdì 15.30 > 19.00 Sabato 10.00 >12.30 â_" 15.30 > 19.00 Domenica su appuntamento Lunedì Chiuso L'ASSOCIAZIONE CULTURALE CLUB EXCALIBUR AMICI DELL'ARTE presenta la mostra â__ IL FANCIULLINO CHE C'E' IN NOI"di EMANUELE LUZZATI.

11/giu/2008 17.10.00 Associazione Culturale Club Excalibur Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

Spazio Espositivo:

Associazione Culturale CLUB EXCALIBUR

Via F. Borroni 1 – 28040 Solcio di Lesa (NO)

Cell 377 1356871 > Tel 032276622

 

Mostra di Emanuele Luzzati

 

Titolo: “ Il Fanciullino che c’è in noi“

 

Periodo: dal 13 Giugno al 13 Luglio 2008  

 

Orari di Apertura

Dal martedì al Venerdì 15.30 > 19.00

Sabato 10.00 >12.30 – 15.30 > 19.00

Domenica su appuntamento

Lunedì Chiuso

 

 

L'ASSOCIAZIONE CULTURALE CLUB EXCALIBUR AMICI DELL'ARTE presenta la mostra “ IL FANCIULLINO CHE C'E' IN NOI"di EMANUELE LUZZATI.

Luzzati è sempre presente nei nostri cuori, e continua a  rallegrarci  con i suoi personaggi gioiosi e  incantati , non finisce di stupirci nella sua vasta e fantasiosa produzione. I suoi fans sono di tutte le età, dai figli, ai genitori, ai nonni, tutti amano i visetti rubicondi , gli occhioni sgranati, i collages dei suoi personaggi.

La freschezza e l'ingenuità che ha saputo imprimere alla sua amata produzione è un evento rarissimo , in un mondo contaminato  dall'egoismo e dall'odio.

I suoi personaggi ci parlano di amore e tenerezza e risvegliano  il fanciullino che c'è in noi, ci ricordano  l'infanzia, i racconti del nonno,le fiabe ascoltate prima di addormentarci, quando la televisione, il computer e la play station non si erano impadroniti dei nostri sogni e della nostra mente.

Questo è il segreto semplice del successo di Luzzati...un mondo  semplice e incantato , dove si rimane sempre bambini.  Excalibur è molto legato al lavoro di Luzzati, avendo già presentato nella sede di Stresa  la mostra “ Commedia all’italiana “ con  i disegni originali del “Decamerone”  e avendo organizzato con il Festival delle Settimane Musicali di Stresa del Lago Maggiore due edizioni" Luzzati incontra Rossini" presso il Castello Visconteo di Vogogna e  "La Musice delle Immagini " presso la Villa Giulia di Pallanza . La mostra  raccoglie  lavori  in cui si avvicenderanno scenografie ,soggetti come Pulcinella, Pinocchio,Alice, Dame e Cavalieri, Re e regine ,coppie di innamorati,acrobati e giocolieri, Arche di Noè piene di animali, Papageno e Papagena,insomma una serie di bellissimi personaggi colorati e fantastici.La propiezione dei  suoi bellissimi video  dal Flauto magico all'Italiana in Algeri , alla Gazza Ladra arricchiranno  la mostra, con la scenografia dell'Arca di Noè. Luzzati è interprete di una cultura figurativa abile e colta, capace di usare con maestria ogni sorta di materiale: dalla terracotta allo smalto, dall'intreccio di lane per arazzi all'incisione su supporti diversi, ai collage di carte e tessuti composti per costruire bozzetti di scene, di costumi, di allestimenti navali. La ricchezza del suo mondo  fantastico, l'immediatezza ed espressività del suo stile personalissimo ne hanno fatto uno degli artisti più amati ed ammirati nel nostro tempo.

La mostra proseguirà fino al 13 luglio 2008 con orari da martedi avenerdì  / 15.30- 19.00 sabato 10/12.30-15.30/19.00  lunedì  e domenica su appuntamento.

Per informazioni 377 1356871

 

EMANUELE LUZZATI ( Biografia)

Emanuele Luzzati nasce a Genova nel 1921. Studia e si diploma a Losanna all' Ecole des Beaux Arts. Pittore, decoratore, illustratore, ceramista, si dedica alle scene e ai costumi teatrali e, più tardi, insieme a Giulio Gianini, alla realizzazione di film a disegni animati. Ha realizzato circa cinquecento scenografie per Prosa, Lirica e Danza nei principali teatri italiani e stranieri.  Ha illustrato molti libri dedicati all'infanzia. Ha eseguito pannelli, sbalzi ed arazzi sulle navi Andrea Doria, Leonardo da Vinci, Michelangelo, Ausonia e Marco Polo. Dal 1981 al 1984 una sua mostra, intitolata " Il sipario magico ", allestita dall'Università di Roma ha girato  in Italia e all'estero. Ha esposto alla Biennale di Venezia del 1972, nella sezione Grafica sperimentale. Illustra nel 1988 il volume Le fiabe scelte dei fratelli Grimm nell'edizione fuori commercio della Società Olivetti. Nel marzo del 1990 si inaugurano a Reggio Emilia, Cavriago, Sant'Ilario e Montecchio quattro sezioni di una grande mostra dedicata all'opera complessiva  di Luzzati. Luzzati fa parte dell'AGI ( Alliance Graphique Internationale ) e dell'Academy, avendo ottenuto due nomination all'Oscar per i suoi film d'animazione La gazza ladra e Pulcinella. Nel 1989 illustra Candido di Voltaire per le edizioni Nuages. Nel 1992 gli viene conferita dall'Università di Genova la laurea Honoris causa. Nel 1993 l'Unione dei Teatri d' Europa organizza la mostra Emanuele Luzzati scenografo, che viene allestita, come prima sede, presso il Centre Georges Pompidou di Parigi. Nel novembre 1995 riceve il Premio Ubu per la migliore scenografia dell'anno conferitagli per le scene realizzate per il Pinocchio prodotto dal Teatro della Tosse di Genova. Il Teatro della Tosse è stato fondato nel 1975 dallo stesso Luzzati insieme a Tonino Conte e Aldo Trionfo. Nel 1996 illustra Pinocchio per le edizioni Nuages. Nel dicembre 1996 viene allestita presso il Palazzo Ducale di Genova una mostra antologica della sua opera. Per il Natale 1997 il Comune di Torino gli chiede di " addobbare" la Stazione di Porta Nuova e di creare  un grande Presepio nei giardini di fronte alla stazione. L' anno successivo realizza un parco giochi per bambini ispirato al Flauto magico di Mozart. Nel 1998 illustra, per le edizioni Nuages, Alice nel paese delle meraviglie. Nel 1999 realizza le scene del Barbieredi Siviglia per il Teatro San Carlo di Napoli. Nel dicembre 2000 viene inaugurato uno spazio dedicato a Emanuele Luzzati al Porto Antico di Genova, nella vecchia costruzione di Porta Siberia, ristrutturata a cura dello Studio di Renzo Piano. Nel 2001 illustra per Nuages una scelta di novelle del Decamerone. Nel 2002, sempre per Nuages, illustra il secondo volume di novelle

del Decamerone e Animali Sapienti, favole di Giorgio Mattotti.Nel 2006 illustra Il Marco Polo( ed. Nuages) e le tavole originali sono esposte al Museo Correr di Venezia. La sera del 26 gennaio 2007 Emanuele Luzzati, serenamente, se n'è andato.

     
Associazione Culturale
CLUB EXCALIBUR "Amici dell'Arte"
Via F. Borroni 1 - 28040 Solcio di Lesa (NO)
Tel  > 0322 76622
Cell > 377 1356871
Animazioni GRATUITE per le tue e-mail - da IncrediMail! Fai clic qui!
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl