DARIO BERVEGLIERI TRIBUTE NOTTE BIANCA - ASSOCIAZIONE FERRARA VIDEO&ARTE FERRARA BAR TIFFANY

DARIO BERVEGLIERI TRIBUTE NOTTE BIANCA - ASSOCIAZIONE FERRARA VIDEO&ARTE FERRARA BAR TIFFANY Dal 21 giugno - Notte Bianca a Ferrara- per tre settimane, Mostra di Dario Berveglieri al Bar Tiffany a Ferrara, Piazza Municipio 24, a cura dell'Associazione Dario Berveglieri e di Ferrara Video&Arte (presidente Dottor Vitaliano Teti, Università Lettere e Filosofia.

18/giu/2008 16.10.00 FUTURGUERRA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Dal 21 giugno - Notte Bianca a Ferrara- per tre settimane, Mostra di Dario Berveglieri al Bar Tiffany a Ferrara, Piazza Municipio 24, a cura dell'Associazione Dario Berveglieri e di Ferrara Video&Arte (presidente Dottor Vitaliano Teti, Università Lettere e Filosofia. Corso di tecnologia della comunicazione)... Dario Berveglieri, prematuratamente scomparso nel 2005, è stato uno dei protagonisti del panorama artistico ferrarese di fine novecento, noto anche a livello nazionale e europeo; fotografo professionista, d'arte e reportage tutt'oggi le sue immagini spiccano per un originale eclettismo tra estetismo elegante e  forte critica sociale... Cosi è scritto nel volume La Città Lunare del 2006 (Ferrara) in riferimento a una mostra tributo precedente del 2006:
 
LA CAMERA DI LUCE
...Splendido tributo al fotografo d'arte Dario Bereglieri: Percorsi fotografici (1986-1993), programmato contemporaneamente a Casa dell'Ariosto, Zuni e Torre degli Angeli, in questo fine 2005, a cura dell'Associazione Dario Berveglieri, evidenzia uno dei percorsi contemporanei più creativi del panorama neoestense. Negli spazi d'arte dell'Ariosto... in particolare, Dario Berveglieri è presente, tra l'altro, con immagini tratte da alcuni dei suoi numerosi reportage; forse, spiccano ritratti bianconero a nomi illustri della cultura contemporanea italiana o estera, tra i quali Roberto Pazzi e Tonino Guerra, di taglio neoespressionista per la belleza formale, cinematografica, quasi anche suprematista per certa armonia matematica. Soprattutto, lo sguardo è interfaccia sublime nelle immagini, ad esempio dei reportage, l'hardware.. postrealista si trasmuta grazie al Colore in software di rara elaborazione e bellezza. Per incanto certa antropologia culturale, fissata sulla pellicola, commovente e tenerissima .. diventa un radioso avvenire; sembrano bellissie fotografie bianconero pennellate da un fotopittore virtuale, quasi il Metropolis di Fritz Lang, poi mixato con il Colore da Giorgio Moroder. E il... segno stesso muta, ora alla luce -magari- di un Roland Barthes: la vita ibernata dall'Immagine, una Camera di Luce...


 


Windows Live Mobile Collegati a Messenger dal tuo cellulare!
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl