FERRARA IL RESTO DEL CARLINO CENSURA IL FUTURISMO NET FUTURISMO/FUTURISMO2009

25/giu/2008 01.10.00 FUTURGUERRA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

A FERRARA IL RESTO DEL CARLINO CENSURA IL FUTURISMO A HIGH FOUNDATION

Non sono ancora terminati i tempi della censura e dell’ostracismo per il Futurismo. Quello che accadde nel secolo scorso all’avanguardia europea fondata da Marinetti, continua ancora oggi, in termini differenti ma non meno inquietanti, per i futuristi del XXI secolo, confluiti in gran parte nel Net-Futurismo, movimento artistico-culturale nato sul web nel 2005. In questa operazione certa Vecchia Stampa Passatista si sta rivelando ben più insidiosa del demonio Televisione o Internet. Roby Guerra, aderente in passato a “Futurismo Oggi” di Enzo Benedetto e ora al Net-Futurismo, da oltre un anno, nonostante un’attività artistica di notevole rilevanza, viene costantemente ignorato dal foglio liberale ferrarese più blasonato: il Resto del Carlino. Roby Guerra ha già denunciato la situazione in occasione del Convegno dell’Associazione culturale Conseguenze di Roma, svoltosi a Ferrara nel settembre scorso. Ma nulla da allora è cambiato. Anzi proprio in questi giorni il Resto del Carlino ha superato se stesso. Nell'ambito di una delle poche manifestazioni d'avanguardia in programma a Ferrara, l’High Foundation Festival, mercoledì 18 è stato ospite tra gli altri il net-futurista e musicista contemporaneo Massimo Croce, tra i nomi più noti invitati, reduce dall'importante Festival di Musica elettronica del Cairo, promosso lo scorso Aprile dal Goethe Institut. Evento ben segnalato a Ferrara, da diverse testate online e anche dall'altro quotidiano locale. Ebbene, il Resto del Carlino, oltre a seguire in modo dilettantesco la rassegna in questione, ha presentato il programma di mercoledi' scorso, senza neppure citare l'importante ospite, ovvero il nostro compagno futurista e net-futurista Massimo Croce! Manovra intenzionale o distrazione ridicola, poco importa! Il Resto del Carlino continua a censurare a Ferrara il Futurismo. Tutti i liberi artisti nazionali, gli avanguardisti e i futuristi contemporanei devono esserne al corrente e ribellarsi al giogo della Vecchia Stampa Passatista. VIVA IL FUTURISMO!
Roby Guerra e Antonio Saccoccio net-futuristi    
 
www.netfuturismo.it    www.myspace.com/futurismo2009


Live Search Maps Vorresti un pub diverso dal solito? Cercalo con Live Search Maps!
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl