THE SCIENTIST VIDEO I CURATORI- V.TETI-F.LANDINI-R.GUERRA-M.TETI-G.VERDOIA-S.FORTY - FERRARA

03/lug/2008 03.00.00 FUTURGUERRA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
* da Cronaca.Comune.Quotidiano on line  6/200708-06-2007

INTERVISTA A VITALIANO TETI *-The Scientist - Ferrara riscopre la video-arte

Dopo anni di oblio Ferrara ha riscoperto la videoarte. Dal 1 al 3 giugno scorsi alla Sala Estense, patrocinata dalla Regione Emilia Romagna (Assessorato alla Cultura, Sport e Progetto Giovani) e dall'Arci di Ferrara si è svolta la rassegna The Scientist, dedicata all'avanguardia elettronica. La rassegna è stata curata dal Dottor Vitaliano Teti, docente dell'università di Ferrara (Tecnologia della comunicazione…), dal Dottor Filippo Landini, videoartista e già curatore di V-Art per High Foundation, al Dottor Marco Teti, semiotico e dallo scrittore futurista Roberto Guerra - ideatore del progetto- supportati dall'Associazione ferrarese Pro-Art- The Scientist, una non stop dalle 18 alle 23, è stata dedicata non a caso al celebre Centro-Video Arte del Palazzo dei Diamanti di Ferrara che negli anni settanta e ottanta - a cura del Maestro Farina e Lola Bonora (e dei tecnici Ansaloni e Grandi) fecero di Ferrara una delle capitali mondiali dell'allora nascente video-arte elettronica (con New York, Tokyo e Kassel). Dalla mitica… Sala Polivalente (tempio della video nel giardino di Palazzo Massari) emersero figure quali Maurizio Camerani, Giorgio Cattani, Fabrizio Plessi, Maurizio Bonora, Fabrizio Plessi, Gianni Toti, Enzo Minarelli, ecc., videoarte pioneristica suggellata dalla rassegna U-Tape che ospitò quasi tutti i protagonisti internazionali di quegli anni (Naim Juin Pick, M. Abramovich, C.Stringari, ecc.). A cura di V. Teti una sezione di The Scientist ha permesso di rivedere numerosi videostorici prodotti dal CentroVideo Arte. V.e M. Teti hanno curato anche sezioni contemporanee dedicate alla Videodanza internazionale (molti britannici, prodotti dal British Council, N. Seiler su tutti forse) e ferrarese (prodotti …dall'Università… Rescigno, Florio, N. Czertok). Filippo Landini (con Andrea Durante) ha curato la sezione d'avanguardia ferrarese V-Art/Bunker (con video di Andrea Forlani, Alberto Gigante, Farg, Luisella, Xeba, ecc.); Paolo Orsatti alcuni video nazionali. Sintetizzando- in The Scientist si è spaziati dall'avanguardia video pioneristica di taglio concettualista e situazionista videostorica di cui prima alle produzioni techno-pop contemporanee , più comunicative al passo con la nuova era digitale e informatica . Un esperimento The scientist, contestualizzato dalle note cartacee allegate dagli stessi Landini, M.Teti, dal videomanifesto di Guerra, dal dvd gadget appunto di V-Art , coordinato con rigore scientifico da Vitaliano Teti che in conclusione ha dichiarato alla stampa:
" Un… riscontro complessivo eccellente, non solo di nicchia ma intellettualmente elevato con picchi- sabato- equivalenti alla mitica Sala Polivalente: un evento che ha catalizzato addetti - artisti e no - ai lavori… e studenti universitari, con una qualità video molto elevata; l'interfaccia Università Città- è una delle novità importanti rispetto al Passato; l'altra è la presenza acquisita di una nuova avanguardia pura ferrarese (il pacchetto V-art) e la Video danza come frontiere attuali della ricerca, con sguardi non più difensivi e passatisti- contro l'Oggetto Video-Televisione, ma una simbiosi creativa ecologia-tecnologia, corpo-macchina,; Infine, un 'equipe di curatori anche produttori , sintesi teoria-prassi di memoria gramsciana, un nuovo laboratorio del futuro, scientifico quasi…- come a suo tempo il Centro Video arte "
Da segnalare - infine due rilievi su cui riflettere (forse controcorrente): da un lato The Scientist è stato prontamente recepito dalle Istituzioni che hanno avallato l'iniziativa e messo a disposizioni le risorse umane e tecnologiche disponibili (in particolare il Palazzo dei Diamanti con i videostorici in corso di digitalizzazione e remastering). Dall'altro un'attenzione professionale ma appena minimale da parte dei media locali per un Videofestival non facile ma di alta qualità culturale (storica e attuale …legato alla Città…) significatamente segnalato anche su La Repubblica.

Roberto Guerra
 
*VItaliano Teti, docente di videografica, Università di Ferrara, presidente Associazione Ferrara Video&Arte
 

  Intervista a Filippo Landini...
-Associazione Ferrara Video&Arte- sezione V-Art-

La politica culturale? Di retroguardia e noiosa

futurismo space

Dalla fotografia al Cyber-Jay

FERRARA. Oggi alle 19.30, secondo appuntamento della rassegna TiffanyArt Club II: The scientist tv, patrocinata dalla Regione Emilia-Romagna, a cura del futurista Roby Guerra e promossa dalle associazioni culturali: Ferrara Video & Arte, TerzoMillennio, Sands From Mars e Netfuturismo. L'incontro è curato dal C-Maker Giacomo Verdoia (Frei Art Project), con clip di Riccardo Roversi "Album 100 foto", di Filippo Landini e Ruggero Tedesco, di Alberto Squarcia "Omaggio a Warhol", del noto pittore e illustratore di fantascienza Dino Marsan "Alle porte di Ferrara", delle poetesse Sylvia Forty, Debora Villani, Alexandra Dadier, Ale Fabbri, Elisabetta Chinarelli, in "The first girl of the moon" (edizioni Tiemme) con riprese live realizzate durante un pomeriggio letterario dello scorso anno nel giardino di Palazzo Schifanoia, Pietro Puccio, Alex Gezzi e Eugenio Squarcia e la videopoetessa Luvi Lu.  Giacomo Verdoia da tempo collabora con notevoli artisti d'avanguardia ferraresi, videomaker, scrittori e musicisti. Ha realizzato il pacchetto Futurismo Renaissance Web version (8 video), visibile anche You Tube.  Verdoia, nel settore dell'arte elettronica, testimonia a Ferrara una nuova tendenza di fare arte tecnologica: "...Dopo i Dj e gli avveniristi Vj (arte virtuale) ecco i cosiddetti Cyber-Jay: vale a dire artisti che usufruiscono in modo ridottissimo di disco, cd o videocamerea (come meccanismo creativo), privilegiando ad essi il computer e i software di manipolazione, mixing, cut-up e trasformazione. "
 
futurismo space

Intervista a Roberto Guerra futurista

-Associazione Ferrara Video&Arte- sezione futurismo

Presenze eretiche nella Città Lunare



Interviste, concerti, news e videoclip! Solo su MSN Video! MSN Video
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl